NOLA. Attraverserà in “volo” piazza Duomo tra lo stupore e la curiosità soprattutto dei più piccoli. E’ la “Befana del vigile” che alle 18 di domani, giovedì 5 gennaio, regalerà uno spettacolo all’insegna della solidarietà.

Mentre la “vecchina” tanto amata dai bambini raggiungerà la piazza calandosi direttamente dall’orologio del municipio, alcuni volontari raccoglieranno prodotti alimentari donati dai cittadini e consegnati in forma anonima alle famiglie bisognose. L’importante appuntamento solidale, reso possibile grazie all’impegno del capo della polizia locale Luigi Maiello, rientra nell’ambito delle manifestazioni del “Natale a Nola” promosse dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Geremia Biancardi. Un mese ricco di appuntamenti che, dall’8 dicembre, in una cornice di luci e sculture luminose, hanno animato l’intero centro storico con iniziative variegate ed interessanti. Dai concerti ai cori gospel, dal carillon vivente al villaggio di Babbo Natale a cura dell’assessorato alla cultura retto da Cinzia Trinchese, ai momenti sportivi curati dall’assessore allo sport Carmela De Stefano fino ai mercatini di Natale con caratteristiche casette di legno di prodotti tipici disposti dall’assessore alle attività produttive Michele Cutolo: tante le proposte che hanno qualificato il cartellone di eventi a cui hanno collaborato anche le associazioni e le scuole del territorio. Non solo spettacolo e folklore, ma anche tanta solidarietà. A cominciare dalla società Leonardo Spa – aerostrutture di Nola – che, su proposta del sindaco Geremia Biancardi, ha devoluto in beneficenza tutti i doni dei fornitori alla Caritas e alla Diocesi per destinarli ai più bisognosi.
Una rete di sinergie profonde e ben radicate tese non solo ad alimentare l’indotto a scopo benefico, ma anche e soprattutto a valorizzare il territorio promuovendone le eccellenze in contesti di qualità. E’ il caso del concerto di San Silvestro ideato da Expert Parente che ne ha sostenuto i costi e che, nel pomeriggio del 31 dicembre, ha fatto registrare oltre diecimila presenze a Nola. Complice il clima di festa ed ospiti del calibro di Rocco Hunt, I Ditelo voi e Francesco Cicchella, Nola ha così salutato in anteprima il 2016 battendo sul tempo le altre città.

“E’ la sinergia – ha spiegato il sindaco Geremia Biancardi – con le forze sane del territorio e con i privati ci aiuta a rafforzare il percorso di rilancio della nostra città. I due esempi, della società Leonardo Spa e di Expert Parente, sono la testimonianza che quando si diventa interlocutori seri e credibili, ognuno è pronta a fare la propria parte”.