Le opere del maestro catalano tra lirica e moda sulla terrazza dell’Hotel La Palma

Notte d’arte, moda e musica all’Hotel La Palma di Capri in occasione del “Dalì Night, a Surrealist Gala” organizzato dalla Dalì Universe con la collaborazione del presidente dell’Istituto di Cultura Meridionale, Gennaro Famiglietti per celebrare il primo mese di exhibition di “Dalì a Capri, l’eleganza del surrealismo”, la mostra curata da Beniamino Levi con il patrocinio dei Comuni di Capri e Anacapri, ospitata nelle sale e negli spazi dell’Hotel La Residenza.

Oltre 170 ospiti hanno accolto l’invito all’elegante serata vissuta nel segno dell’arte del Maestro catalano e di alcune delle sue opere che sono esposte nello stesso Hotel La Palma, con un ulteriore tocco di eleganza conferito dagli abiti della collezione “Dalì à la mode” indossati da tre modelle capresi e creati dalle stiliste Alberta Ferretti, Akira Isogawa e Catherine Walker su disegni dello stesso Dali. Un defliè d’arte, attraverso dei veri e propri tableau vivant, che ha strabiliato la platea di ospiti, tra le sculture in bronzo ed i gioielli d’autore, firmati dall’eclettico maestro catalano.

Ad accompagnare musicalmente l’appuntamento conviviale è stato il famoso tenore Gianluca Terranova che, insieme al soprano Sabrina Picci, ha interpretato alcune celebri arie tratte dalle principali opere classiche dei grandi autori italiani, fra cui la Turandot e la Traviata, riscuotendo grandi applausi dalla platea degli invitati.

Fra gli ospiti di Dalì Universe, alla serata erano presenti il sindaco di Capri Marino Lembo, che ha portato il saluto e manifestato la gratitudine dell’isola per essere stata scelta per un evento così speciale, l’assessore alla Cultura di Anacapri Manuela Schiano e poi il general manager della Dali Universe, Marco Franchi, il direttore artistico della mostra, Roberto Pantè, l’avvocato Famiglietti con la moglie Rosi, l’eurodeputato Fulvio Martusciello, l’ex presidente della Giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro, il direttore della redazione giornalistica del TGR Campania, Antonello Perillo, la presidente della Società Italiana di Endocrinologia, Annamaria Colao, e fra gli altri i presidenti dei circoli nautici partenopei oltre ad imprenditori italiani e stranieri, intellettuali, giornalisti e professionisti, habitué dell’isola di Capri.

Il “Dalì Night, a Surrealist Gala” è il secondo evento che la Dalì Universe ha promosso in occasione della mostra “Dalì a Capri, l’eleganza del surrealismo” che resterà aperta fino al 15 settembre all’Hotel La Residenza di Capri – orario di apertura 10.30 – 22.00.