l libro e il film cult degli anni 80 in trasposizione teatrale con Maurisa Laurito, Geppy Gleijeses e Benedetto Casillo.

Il giorno 7 febbraio 2019, alle ore 20.45, quarto appuntamento della stagione teatrale 2018/19, con “Così parlò Bellavista“, trasposizione teatrale dell’omonimo libro e film di Luciano De Crescenzo. La commedia è stata riadattata da Alessandro Siani e daGeppy Gleijeses che ne ha curato anche la regia.

Lo spettacolo tenderà a riproporre le scene più esilaranti del film e, naturalmente, il mitico contrasto tra il professor Bellavista e il direttore dell’Alfasud Cazzaniga.

La scenografia riprodurrà la facciata del grande palazzo di via Foria dove fu girato il film, con scale praticabili dall’interno e vari elementi raffiguranti il tavolo dei pomodori, il negozio di arredi sacri, l’ascensore, il cenacolo con le musiche originali di Claudio Mattone. E ricordando sempre lo storico coautore di quel film: Riccardo Pazzaglia.

Glejeses, oltre all’ottimo lavoro sull’adattamento e sul lato registico, interpreta, con naturalezza e disinvoltura, il ruolo del professor Bellavista, che fu di Luciano De Crescenzo, riuscendo a rendere con maestria sia i momenti più comici che quelli più riflessivi, dando il meglio di sé nei passaggi più poetici.

Marisa Laurito, nel ruolo della moglie di Bellavista, si mantiene fedele all’interpretazione cinematografica di Isa Danieli, ma la sua voce inconfondibile e la sua naturale esuberanza contribuiscono a dare al personaggio un’impronta del tutto personaleBenedetto Casillo, che come nel film interpreta il ruolo di Salvatore, vice del sostituto portiere,, ancora una volta, prova di essere un attore di razza dall’ impareggiabile verve comica.

Info e prenotazioni: Tel. 081 5203174