L’Afragolese dà continuità alla bella prestazione di sabato scorso contro il Giugliano schiantando con un perentorio 6-0 la Flegrea di mister Califano.

Doppietta di Maggio e reti di Marzullo, Mansour, Di Finizio e Carotenuto per i rossoblù, che salgono quindi al secondo posto in classifica. Gara condizionata da un violento acquazzone che si è abbattuto sul “Moccia” fino a mezzora prima del fischio d’inizio, col rischio rinvio che è stato poi scongiurato a pochi minuti dall’orario del match.

Ci prova subito Carotenuto su punizione ma Gravagnone è attento e para. Al 9’ i rossoblù chiedono un rigore per un’evidente spinta ai danni di Vitiello, ma l’arbitro ammonisce il centrocampista afragolese per simulazione, un’ammonizione pesante che gli costa la squalifica. Al 16’ i padroni di casa passano con un tiro di Marzullo dai 25 metri che viene deviato da un calciatore ospite mettendo fuori causa il portiere. Al 34’ i flegrei ci provano con Grimaldi, che da lontanissimo non sorprende Pezzella.

Marzullo ci prova poi anche su punizione ma la sfera termina di poco alta sulla traversa. Al 40’ palo di Carotenuto con una conclusione dalla distanza leggermente deviata. Il primo tempo termina sull’1-0 per i locali. Nella ripresa bastano 4 minuti a Mansour per raddoppiare: assist al bacio di Vitiello sul secondo palo per l’itali-marocchino, che non può far altro che sparare il pallone alle spalle di Gravagnone. Al 52’ Carotenuto sfiora la prodezza con una grande rovesciata che però sfiora solo il palo e un minuto dopo la Flegrea resta in 10 per l’espulsione, per doppia ammonizione, di Petrone.

Gioca sul velluto l’Afragolese che trova prima il tris con Maggio, con un colpo di testa in tuffo su assist di Mansour, e poi il 4-0 con lo stesso centravanti da sotto misura. Al 74’ minuto Di Finizio arrotonda col suo primo gol in campionato, poi Carotenuto chiude il conto scartando il portiere e appoggiando nella porta sguarnita la rete del definitivo 6-0.

Afragolese – Flegrea 6-0

Afragolese:Pezzella, Ceparano, Vilardi (36’st Ferraro), Vitiello (25’st Pistone), Palumbo, Di Finizio, Angelillo, Marzullo (33’st Grifone), Maggio (18’st Ventola), Carotenuto, Mansour (29’st Porricelli). A disp. Paolella, Rea, Biancardi, Di Fraia. All. Seno.

Flegrea:Gravagnone, Petrone, Trotta, Costagliola, Iannuzzi, Di Maio, Massaro (13’st Amabile), Salierno, Pastore (18’st Duca), Moccia (42’st Serafini), Grimaldi (13’st Grimaldi). A disp. Guadagno, Pirozzi, Di Meo, Colandrea, Schiano. All. Califano.

Arbitro: Della Corte di Napoli (Chianese e Di Meglio di Napoli).

Reti: 16’pt Marzullo, 4’st Mansour, 12’st e 17’st Maggio, 30’st Di Finizio, 40’st Carotenuto.

Note: Spettatori 500 circa. Ammoniti Vitiello (A); Petrone, Pastore (F). Espulso al 9’st Petrone (F) per doppia ammonizione. Recupero 1’pt. Angoli 8-1.