BRUSCIANO. Solidarietà del Pd di Napoli al sindaco Giuseppe Montanile, per la vile aggressione subita ieri mattina nella “219”.

Il Partito Democratico di Napoli e il locale Circolo cittadino esprimono solidarietà al sindaco Giuseppe Montanile, per l’aggressione subita ieri mattina nella “219” al viale Borsellino. Il primo cittadino, in compagnia di alcuni assessori e consiglieri comunali, è stato aggredito con lancio di pietre, da parte di alcuni soggetti già noti alle Forze dell’Ordine. La denuncia ieri sera di Montanile, in un video postato sulla pagina web del Comune. “Il Partito Democratico di Napoli e il Circolo cittadino di Brusciano esprimono la propria solidarietà a Peppe Montanile sindaco di Brusciano per il vile atto intimidatorio subito nelle scorse ore”. Il segretario Metropolitano Massimo Costa, la segretaria cittadina Maria Castaldo e il consigliere comunale Antonio Castaldo dichiarano: “Quando si colpisce un sindaco si colpisce l’intera città. La legalità è uno dei valori più importanti della democrazia e come tale deve essere difeso sempre. È dovere di tutti, e in particolare delle istituzioni, non arretrare mai di un millimetro di fronte al malaffare e alla violenza. Al sindaco Montanile, al consiglio comunale e ai cittadini di Brusciano arrivi la solidarietà e la vicinanza delle donne e degli uomini del PD.”

Aggressione a Brusciano: pietre contro sindaco,assessori e consiglieri