Tutto pronto a Napoli per la celebrazione della V Edizione del prestigioso premio Ambasciatore del Sorriso, dedicato al grande Eduardo De Filippo. Forte di una tradizione ormai consolidata del suo prestigioso palcoscenico, la manifestazione si svolgerà domenica 16 Settembre nel magico Cortile del Maschio Angioino a partire dalle ore 18.00.

Il premio “Ambasciatore del Sorriso” è fondato dall’artista poliedrico Angelo Iannelli, organizzato dall’Associazione Vesuvius in collaborazione con il Comune di Napoli Assessorato Cultura e Turismo, fortemente voluto dal Sindaco Luigi De Magistris e dall’assessore Nino Daniele. Vista la motivazione, vale a dire donare un sorriso ai meno fortunati attraverso ogni forma d’arte la kermesse si avvale di importantissimi patrocini morali.

Nel corso della manifestazione vi sarà la premiazione di un concorso poetico letterario ed artistico e quella degli artisti e operatori culturali e della comunicazione che si siano particolarmente distinti per il loro impegno sociale e culturale. A ritirare il riconoscimento realizzato dal Maestro d’arte presepiale Marco Ferrigno, saranno: Gigi Savoia per il teatro, Ivan Granatino e Diego Moreno per la musica, Luca Abete per la televisione, Cosimo Alberti attore di un posto al sole Soap e Fiction , Alfonso De Nicola medico sportivo Calcio Napoli per lo Sport e medicina, Livio Varriale scrittore e giornalista ,Nunzia Amato per la bellezza che rappresenterà l’ Italia alla finale di Miss Mondo sarà anche la madrina dell’evento ,mentre per l’amore alla patria e al sociale il Generale di B. Diodato Abagnara accompagnato dalla Fanfara dei Bersaglieri 8 reggimento di Caserta.

Per la Chiesa il prete anticamorra Don Luigi Merola. Con un riconoscimento particolare sarà ricordato il maestro Giuseppe Ferrigno per l’arte presepiale che ha fatto conoscere nel mondo. Un premio alla carriera come eccellenza anche a Salvatore Poppella padre di Ciro dei famosi fiocchi di neve . Inseriti nel Premio Ambasciatore del Sorriso “ I Percorsi D’arte XI Edizione” curati da Angelo Iannelli, coordinati da Leandra D’andrea , critico d’arte mondiale Alfredo Pasolini , testimonial maestro Giuseppe Cascella ,mascotta la piccola Francesca Sposato. Esporranno gli artisti : Apollonia Saragaglia, Gianfranco Italo Tricolore, Marco Fratiello, Nadia Basso, Ludovico Esposito, Enza Sessa, Francesco Sellone, Raffaele Cantone, Elisa Bersani, Antonio Lanzetta e Taizo Hiraga. Confermata le presenze di :Margherita Dini Ciacci per l’Unicef, Antonella Leardi associazione Ciro Vive, Francesco Lettieri Telethon Campania, Don Tonino Palmese che porterà i saluti e la vicinanza della Diocesi di Napoli e ancora i sindaci che hanno sostenuto moralmente l’iniziativa : Sorrento, Piano di Sorrento, Salerno, San Giorgio a Cremano, Striano, Visciano, Marigliano, Saviano, Scisciano, Camposano. La Regione Campania, Fondazione Città della Scienza e il Simposio delle Muse.

Protagonisti della serata saranno i tanti ragazzi meno fortunati che si esibiranno sui brani di Eduardo De Filippo, dipingeranno su tela la grande bellezza del cuore napoletano qualificandone la sua accoglienza verso il prossimo. Confermati gli ospiti Lino Blandizzi, Ida Rendano e i campioni tangheri argentini Francesco Menechini e Antonella Devastato. La moda è affidata all’Accademia Maria Mauro, saranno presenti l’associazione APS Megrade Falcone l’Associazione Augurabile, l’associazione e Love For Santanastasia. Non mancheranno come nello stile iannelliano personaggi a sorpresa.

Presidente onorario del Premio e della Vesuvius è Marcello Colasurdo. La manifestazione sarà ripresa dai più importanti mass media regionali e nazionali. Presenteranno Angelo Iannelli, Edda Cioffi ed Emanuela Gambardella con le miss Giulia Accardo e Ludovica Masucci.

Prevista la presenza di personaggi dello spettacolo, delle istituzioni e della Chiesa, tutti uniti per donare un sorriso ai meno fortunati per un premio entrato nell’identità di un territorio. A conferma dell’impegno instancabile di Angelo Iannelli, il pulcinella moderno dei giorni nostri che ha fatto del sociale una forma di arte. (Associazione Vesuvius).