Alto impatto ad Afragola, cento uomini per contrastare la criminalità

AFRAGOLA. Alto impatto, cento uomini tra carabinieri e polizia impegnati alla lotta alla criminalità.

Alto impatto in queste ore ad Afragola, un operazione congiunta tra forze di polizia, per contrastare la criminalità organizzata, alla luce degli ultimi atti intimidatori che hanno visto la cittadina, nell’ultimo mese, sotto “assedio”. Otto bombe esplose in venti giorni, ultimo episodio martedì 15 gennaio all’entrata di un’autoconcessionaria. Nell’operazione sono impegnati circa cento unità tra carabinieri e forze di polizia, unità cinofile, antiesplosivo, antidroga della Questura di Napoli e squadre di tagliatori dei Vigili del Fuoco. Le forze dell’ordine, hanno cinturato l’intera zona afragolese che è monitorata dall’alto con il reparto volo della Polizia. Numerosissime le perquisizioni domiciliari che si stanno effettuando a persone ritenute legate alla criminalità.