Appalti pubblici e transizione al digitale, il convegno degli ingegneri

bandi-appalti
bandi-appalti

NAPOLI. APPALTI PUBBLICI E TRANSIZIONE AL DIGITALE
“La transizione al digitale nella gestione
degli appalti pubblici: l’adozione del BIM (Building information modeling) nella
Città Metropolitana di Napoli”.

E’ il tema di un convegno promosso domani,
mercoledì 24 luglio, dall’Ordine degli ingegneri di Napoli e dalla Città Metropolitana di Napoli. Appuntamento dalle
ore 10 nell’Aula Consiliare di Santa Maria La Nova – Città Metropolitana di
Napoli.

Si analizzerà tra l’altro il percorso di
riorganizzazione, formazione del personale e aggiornamento delle procedure che
consentiranno all’Ente di piazza Matteotti, di essere in regola con gli
obblighi previsti dal “BIM – Building Information Modeling” .

Introdurranno il tema: Rosario
Ragosta – Consigliere Delegato all’Informatizzazione della Città Metropolitana
di Napoli; Edoardo Cosenza – Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della
Provincia di Napoli; Francesco Iovino – Vicesindaco della Città Metropolitana.

Relazioni di: Antonio Salzano
(Coordinatore della Commissione speciale Bim dell’Ordine degli Ingegneri di
Napoli) e dei Docenti Domenico Asprone, Gianluca Dell’Acqua e Antonella Di
Luggo.

L’adeguamento del Building Information
Modeling (Bim) per le opere pubbliche è previsto dal Decreto BIM (DM
560 del 1° dicembre 2017) che prevede l’obbligo della adozione dei sistemi
di modellazione digitale per la progettazione e per la gestione dell’intero
ciclo di vita delle opere pubbliche .