droga-cocaina-arresto-carabinieri
droga-cocaina-arresto-carabinieri

SANT’ANASTASIA. Fermato e arrestato dai carabinieri nella sua Smart con 61 dosi di cocaina, Salvatore Filosa passa agli arresti domiciliari.

L’arresto è avvenuto domenica mattina. Salvatore Filosa, 49enne del rione Capodivilla – già noto alle forze dell’ordine – era stato fermato ad un posto di blocco nel corso di un servizio definito ad “Alto impatto”, per un controllo da una pattuglia dei militari della Compagnia di Castello di Cisterna, del Reggimento Campania e dell’arma locale. Dalla perquisizione, anche dell’auto, una Smart, Salvatore Filosa è stato trovato in possesso di 61 dosi di cocaina per un totale di 59 grammi.

Il processo per direttissima si è svolto lunedì mattina a Nola, il pm ritenendo l’ipotesi del fatto “lieve” e malgrado decine di precedenti penali, ha infine disposto per Salvatore Filosa – difeso dall’avvocato Rosario Arienzo – gli arresti domiciliari. Rinvio in giudizio in prosieguo, ha fatto sapere  il legale Arienzo.