signori biglietti
signori biglietti

VISCIANO. Il 4 maggio con inizio alle ore 19 , ed in replica il nove ,presso il Teatro del Centro Giovanile PAD di Visciano ,avrà luogo lo spettacolo “Signori,biglietti” , commedia in 3 atti di G.Rescigno, con la comica compagnia teatrale “Camomilla a Colazione”.

La trama prende avvio dallo shock subito da Eduardo durante il viaggio di nozze, che metterà in crisi l’apparente tranquillità coniugale di quest’ultimo e di sua moglie Elvira. In pratica i due genitori di Elvira desiderano tanto un nipotino: aspettano la figlia di ritorno dal viaggio di nozze, ma purtroppo il matrimonio non è stato consumato perché lo sposo, nel vagone letto del treno, sul momento più bello della sua passione amorosa è stato interrotto da un controllore che chiedeva, appunto: «Signori, biglietti!». Questo triste episodio gli ha procurato un trauma, per cui quando inizia un rapporto amoroso con la sposa subito sente (o crede di sentire) quella voce e si “raffredda”.Gli equivoci e le situazioni paradossali che si innescano e si snodano, oltre a generare comicità e divertimento, mettono in evidenza come, spesso, le persone possono vivere accanto per anni senza conoscersi realmente e come sentimenti e i rapporti di coppia costituiscono un “piacevole arcano mistero”. Una serata di divertimento a cura dell’Associazione Teatrale Camomilla a Colazione, che si ripete dopo il successo di “E’ asciuto pazzo ò parrucchiano” del Gennaio scorso. L’Associazione nasce inizialmente come Compagnia Teatrale nell’autunno del 2006 da un idea di alcuni giovani attori con lo scopo di divertirsi e divertire. Il suo percorso inizia con i varie commedie e rappresentazioni locali tra le quali – e nepute de lu sinneco – ‘na cummedia ‘e tre atte – il morto sta bene in salute – dio c’è ma non si vede . Ad oggi vanta tra attori e collaboratori all’incirca 40 associati e più di una decina di spettacoli rappresentati.