NAPOLI. Arrestato l’uomo che avrebbe ferito la piccola Noemi a piazza Nazionale. Il questore si è complimentato con la squadra mobile partenopea.

E’ stato fermato e bloccato sulla Siena-Bettolle l’uomo che avrebbe sparato Salvatore Nurcaro e colpito la piccola Noemi, la bambina di 4 anni ferita durante l’agguato in piazza Nazionale.

.

Un operazione congiunta tra agenti della polizia, finanzieri e carabinieri di Napoli, ha portato l’arresto di Armando Del Re e di suo fratello, quest’ultimo fermato nel nolano. Pare che il congiunto gli avrebbe dato “supporto logistico” dopo l’agguato a Nurcaro e il ferimento della bambina, che in questi giorni ha lottato tra la vita e la morte ma che oggi, fortunatamente, ha iniziato ad essere cosciente e a respirare da sola. Ad entrambi viene contestata la premeditazione. Intanto il questore Antonio De Jesu si è complimentato con gli uomini della sezione omicidi della squadra mobile partenopea.