Bomba carta davanti alla macelleria al borgo Trocchia

pollena macelleria bomba carta
pollena macelleria bomba carta

POLLENA TROCCHIA. Boato nella notte, esplosa una bomba carta davanti alla saracinesca di una macelleria in via Roma, al borgo Trocchia.  La forte deflagrazione, avvertita poco prima dell’una di questa notte, ha gettato nel panico i residenti della zona, svegliati di soprassalto dal boato.

Il titolare, C.B., ancora sotto choc ha dichiarato di non aver mai subito intimidazioni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia del commissariato di San Giorgio a Cremano che hanno avviato le indagini per le quali non si esclude nessuna pista al momento. La potente deflagrazione ha frantumato anche i vetri di diverse finestre delle abitazioni vicine alla macelleria colpita dall’ordigno. Questa mattina è stato sentito il titolare, C.B., che insieme alla moglie gestisce lo storico esercizio commerciale in via Roma: vita privata ma anche il racket potrebbero essere le cause della ritorsione ai danni del commerciante. Al vaglio anche alcuni filmati del sistema di videosorveglianza installati nella zona.