TORRE ANNUNZIATA. Bomba carta esplode davanti ad un’attività commerciale, la condanna del sindaco Vincenzo Ascione.
In merito all’esplosione di questa notte di una bomba carta all’esterno di un’attività commerciale nella zona sud della città, interviene il sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione. «L’Amministrazione Comunale – afferma il primo cittadino –condanna con fermezza questo gesto di evidente matrice criminale, ed esprime la piena solidarietà al titolare dell’esercizio commerciale. Purtroppo non si tratta di un episodio isolato. Negli ultimi mesi, infatti, altri commercianti sono stati vittime di atti intimidatori.
Ma questa Amministrazione non arretrerà di un passo. Insieme a tutte le forze sane della città, alle forze dell’ordine e alla Magistratura, continueremo a profondere il massimo sforzo affinché non si abbassi la guardia e si riesca ad assicurare alla giustizia chi si macchia di questi gesti gravissimi e deplorevoli».