Bomba Sorbillo,la pizzeria riapre dopo 48ore.Il proprietario: “Segnale forte “

NAPOLI. Riapre la pizzeria di Gino Sorbillo, a circa 48 ore dal vile attacco bomba.

Non si piega e tantomeno si spezza il pizzaiolo di fama mondiale Gino Sorbillo, al quale qualche giorno fa, balordi hanno piazzato una bomba all’entrata della sua pizzeria. Combattivo più che mai riapre dopo pochissimi giorni, e non le manda a dire a chi voleva vederlo in ginocchio: “Nonostante la bomba, in meno di 48 ore riapro. Nonostante le cattiverie, la gelosia e la violenza ancora una volta trovo la forza di rialzarmi, per dare un segnale forte a tutto il settore commerciale e sociale di forza e determinazione”. Così esordisce un suo post su Facebook, continua: “Non mi piango addosso, sono demoralizzato e perplesso ma non perdo la fiducia verso le istituzioni e le forze dell’ordine che amo. È stata questa un’altra esperienza di vita, forse avete un po’ bisogno di me, attraverso me trovate la forza e lo stimolo, vi confido che anche io ho bisogno di voi”. Conclude con un appello speranzoso: “Restiamo uniti, facciamo rete, confrontiamoci, denunciamo! Solo così possiamo farcela. Un abbraccio a tutti di cuore”