Calcio, Prima categoria. Partenza sottotono per il Real Anacapri calcio, la squadra isolana presieduta da Margherita Santarpia, che domenica pomeriggio ha pareggiato in trasferta contro Il San Francesco Soccer, un 2-2 conquistato all’ultimo minuto con fatica.

Nonostante l’avvio della partita promettesse bene per l’Anacapri che era andato a segno su rigore con il capitano, Stefano Parlato al’ 30 min del primo tempo, la partita è poi proseguita, nel primo tempo, con una serie di azioni a favore dell’Anacapri che però non è riuscito ad allungare la distanza. Nel secondo tempo il San Francesco ha capovolto l’incontro con un gol al 10’ e al 31’ min di Ciccarelli che hanno portato la squadra prima al pareggio e poi al sorpasso. Fortunatamente l’Anacapri è riuscito a recuperare nella fase finale, negli ultimi minuti di ripresa, con un gol al 48’ min del secondo tempo di Tizzano.

Ha commentato il mister Andrea Staiano: “Un’occasione mancata con due punti persi. Dopo un primo tempo chiuso in vantaggio 1 a 0 abbiamo creato molte occasioni importanti per aumentare la differenza gol, ma poi abbiamo concesso molto agli avversari, a causa di nostri errori e addirittura la partita si è capovolta, correndo il rischio di perderla.

Fortunatamente abbiamo trovato un altro gol prima della fine. Una prestazione sotto tono da parte della squadra che può fare molto di più. L’obiettivo ora è migliorare e lavorare perchè questo sarà un campionato molto difficile rispetto allo scorso anno e quindi bisogna mettersi sotto, ci dispiace il risultato perché è una partita che potevamo vincere, ma si tratta solo il primo incontro della stagione.

Ci aspettiamo sicuramente qualcosa di diverso già dalla prossima settimana.” (C. S. asdanacapri).