CASALNUOVO DI NAPOLI. L’attualità di Gianni Rodari al Premio Letterario Una Città Che Scrive.

La città di Casalnuovo di Napoli si prepara a celebrare i 100 anni di Gianni Rodari.
All’attualità e alla creatività di Rodari sarà dedicata una sezione speciale del Premio Letterario Una Città Che Scrive, fondato dall’associazione “Una Città Che…” e da Giovanni Nappi. Il prossimo 4 ottobre alle ore 19.00 l’iniziativa sarà presentata presso la Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi, di Via Roma 148 traversa privata a Casalnuovo.
La celebrazione dei 100 anni di Gianni Rodari arriva dopo lo straordinario successo riscosso dall’ultima mostra ospitata dalla Biblioteca Sociale, “Una Città Che Scrive a… L’Infinito”, con l’esposizione dell’autografo de L’Infinito, la poesia più celebre di Leopardi, che nel 2019 ha compiuto 200 anni.
Il Premio Letterario Una Città Che Scrive ha registrato in questi anni oltre 5mila partecipanti, provenienti da ogni parte d’Italia. Tra le sezioni ordinarie del concorso c’è stata sempre quella “Scuola – a tema libero”.
Per l’edizione 2020, che scadrà a maggio del prossimo anno, la sezione “Scuola” sarà, appunto, intitolata a “Gianni Rodari” e il tema sarà “Racconti brevi e filastrocche per bambini e ragazzi, ispirati alla creatività del grande scrittore”.
Potranno partecipare bambini, ragazzi in età scolare e insegnanti di ogni ordine e grado.
Un’altra iniziativa della Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi, degna di nota, sarà l’acquisto di tutte le opere di Gianni Rodari, che saranno messe a disposizione della Città attraverso il “prestito”, da chiedere anche on line sul sito dell’associazione.