lunedì 24 Febbraio 2020
Home Cultura e Spettacoli Charity Night 2019 - IV edizione: il gala di beneficenza della fondazione...

Charity Night 2019 – IV edizione: il gala di beneficenza della fondazione Cannavaro-Ferrara

Tutto pronto per la quarta edizione del Galà Charity Night, la serata di beneficenza organizzata dalla Fondazione Cannavaro Ferrara, nata dalla collaborazione di due coppie di fratelli (Fabio e Paolo Cannavaro e Ciro e Vincenzo Ferrara) che si svolgerà giovedì 19 dicembre presso il Museo Nazionale Ferrroviario di Pietrarsa.

Grazie al Charity del 2018, la Fondazione ha realizzato due importanti progetti sociali: “La Casa di Matteo di Bacoli”, una nuova casa di accoglienza per bambini orfani con disabilità gravi, e “Un Tutor per amico” un progetto integrato contro la dispersione scolastica di studenti DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento).

Nella quarta edizione del Galà Charity Night i fondi che saranno raccolti – tramite le donazioni per la cena, l’asta benefica e la lotteria- saranno destinati ad un altro vitale progetto sociale, “Un’Ambulanza per la vita”, che mira all’acquisto di un mezzo di soccorso per il trasporto neonatale di emergenza a beneficio di tutta la Regione Campania. Il progetto nasce dalla volontà di rispondere all’accorata denuncia del Prof. Francesco Raimondi, Direttore del Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale e Responsabile Servizio di Trasporto di Emergenza Neonatale dell’A.O.U. “Federico II” di Napoli: “manca ancora uno dei quattro mezzi destinati a coprire i trasferimenti dei neonati in pericolo di vita.

Questo costringe l’ambulanza della Federico II, ormai con elevatissimo chilometraggio (252 milakm), ad un impegno estenuante ed ad andare fino ai confini della Campania. Percorrere le nostre strade in sicurezza quando il tempo stringe e le condizioni meteo sono avverse deve essere fatto su mezzi efficienti che vanno avvicendati”. Da qui l’importanza di un intervento da parte di tutti a cui è richiesta una partecipazione con il cuore a favore di un tema improrogabile per la città di Napoli.

Saranno presenti alla serata Ciro Ferrara, Fabio Cannavaro, Paolo Cannavaro e molti amici e sostenitori della Fondazione, tra cui:

Orenlla Muti, Maria Mazza, Veronica Maya, Miriam Candurro, Patrizio Rispo, Francesco di Leva, Luca Capuano, Valentina Stella, Maria Pia Calzone, Mr.Hyde, Joseph Capriati, Antonio Floro Flores, Christian Maggio, Massimiliano Rosolino, Michelangelo Tommaso, Samanta Piccinetti, Manila Nazzaro, Cristiana dell’Anna, Peppe Iodice, Gabriele Parpiglia e, special Guest del reality Amici Celebrities, Alberto Urso, Pamela Camassa, Cristina Donadio, Filippo Bisciglia, Massimiliano Varrese, Alessandro Bolide.

All’asta diversi oggetti messi a disposizione dalle aziende partner dell’iniziativa: un’ opera di Andy Warhol donata alla Fondazione da International Broker Art, un presepe del maestro Ferrigno, una scultura di Lello Esposito, quattro oggetti preziosi di Damiani e un maxi TV Led donato da Euronics Tufano. La serata di gala, organizzata da Mila Gambardella con Le Mille Me Comunication, è già in sold out da un mese.

L’evento sarà un’occasione per distribuire il calendario della Fondazione abbinato alla lotteria e presentato nella sua prima edizione sponsorizzata da Smeraglia Luxury Clinic, a cui hanno prestato il volto diversi nomi noti dello spettacolo e dello sport che figurano insieme a 6 progetti seguiti dalla Fondazione. Moltissime le aziende, che grazie alla collaborazione con Stefania Avallone, hanno sostenuto e reso possibile la serata: Smeraglia Luxury Clinic, Antonio & Antonio, Liujo, Kiton, Riflessi, Galdieri Rent, Baggio Gioielli, Production Group, Az Investigation, Coconuda, Sorbino, Otofarma, Narciso, Gulliver, Legora ed Intercontinental Investigazion, My Syle Bags.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)
- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Coronavirus, Capasso:”Non ci sono casi ma attività di prevenzione”

OTTAVIANO. Coronavirus, di seguito le dichiarazioni del sindaco di Ottaviano Luca Capasso diffuse sui social. "La nota del Prefetto ribadisce tutte le disposizioni messe in...

S.Giorgio a Cremano al voto, si allarga la coalizione di Zinno

SAN GIORGIO A CREMANO. Si allarga la coalizione che sostiene Giorgio Zinno alle amministrative,  ok della lista "Persone e Territorio". Il Sindaco di Sirignano Raffaele...

La Calabria e una pagina”, il nuovo libro del poeta Strinati

NAPOLI. È appena uscito il nuovo libro del poeta marchigiano Fabio Strinati, dal titolo:”La Calabria e una pagina”, pubblicato con Meligrana Editore, casa editrice di...

Dai balconi del Rione Sanità al teatro Mercadante di Napoli. I bambini di Opportunity attori

Napili. Con i bambini e le bambine del corso di teatro nei beni confiscati alla Camorra e dedicati alla memoria di Lucio D’Errico, Via...

Somma. Il sindaco smentisce caso di coronavirus in città

SOMMA VESUVIANA. Il sindaco di Somma Vesuviana: Salvatore Di Sarno, ha smentito qualche ora fa un caso di coronavirus sul territorio. La notizia di un...
- Advertisment -