stazione circum
stazione circum

NAPOLI. Riceviamo e pubblichiamo la nota #CircumvesuvianaInfernoEstate del comitato pendolari.

Ogni anno arriva l’estate, ogni anno i treni della vesuviana che portano al mare sono presi d’assalto dai pendolari del mare. Giovani, famiglie, anziani, persone che non possono permettersi altro che una domenica fuori porta, un bagno su una delle spiagge della costiera. Sono 8 anni che questo sogno diventa un inferno, treni superaffollati, temperatura interna da altoforno, balordi in parte senza titolo di viaggio che non trovano di meglio che vandalizzare i treni.  Sono 8 anni che davanti agli occhi del mondo si presenta questa scena, 8 anni di immobilismo, di promesse non mantenute, di solite risposte: pochi treni, poco personale. Risposte che fanno a pugni con i reiterati annunci aziendali: somme stanziate per garantire maggiore sicurezza, treni del revamping tutti in servizio da ottobre 2018. il ricorso nelle more delle assunzioni ai lavoratori interinali.
Ogni anno arriva l’estate, sono 8 anni che viviamo gli stessi disagi e per noi pendolari che amiamo la Vesuviana la stessa vergogna, siamo stanchi, sfiduciati, ma mai arrendevoli.
Chiediamo rispetto, non vogliamo essere più ostaggi di scelte aziendali che negano il Diritto alla Mobilità.

Enzo Ciniglio
portavoce pendolari gruppo facebook

NO AL TAGLIO DEI TRENI DELLA CIRCUMVESUVIANA