Longobardi: “Concorsi pubblici, scorrimento graduatorie. Altro passo in avanti, la battaglia continua. Grazie al Question Time a breve Giunta emanerà circolare per provvedere a utilizzare graduatorie idonee”.

Il Consigliere regionale Alfonso Longobardi, Vicepresidente della commissione bilancio, ha rilasciato la seguente dichiarazione:
“Un nuovo importante passo in avanti lo abbiamo compiuto oggi in Consiglio regionale relativamente ai concorsi pubblici: l’assessore regionale Antonio Marchiello che ringrazio ha comunicato che, grazie alla mozione , a breve la Direzione Generale Salute della Regione Campania emanerà un provvedimento per far provvedere i manager delle Asl e delle Aziende ospedaliere ad utilizzare le graduatorie degli idonei. In tal modo si darà piena attuazione alla Mozione che ho proposto e che il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità il 7 ottobre 2019.
Nella Mozione, lo ricordo si impegna ‘Il Presidente delta Giunta Regionale e gli Assessori competenti a rinnovare alle Aziende ed agli Enti del Servizio Sanitario il rispetto delle indicazioni relative all’utilizzo delle graduatorie già esistenti di varie discipline e profili professionali per il reclutamento di tutti i profili professionali sanitari, tecnici e amministrativi nelle Asl e nelle Aziende ospedaliere’.
Alla luce delle comunicazioni odierne sono più che fiducioso affinché si diano risposte concrete alle tante migliaia di giovani, di padri e madri di famiglia, che risultando idonei a concorsi pubblici a cui hanno partecipano chiedono giustamente di poter lavorare.
Naturalmente monitorerò ora dopo ora, giorno dopo giorno, il varo del provvedimento annunciato dall’Assessore per rispondere alle legittime aspettative dei lavoratori.
È un dovere non sprecare neanche un euro facendo nuovi concorsi , quando esistono graduatorie valide con migliaia di idonei pronti a lavorare dopo anni di attese. Dopo aver risanato i bilanci della sanità regionale è un dovere impiegare i fondi per l’assistenza ed il lavoro”.