domenica 23 Febbraio 2020
Home Comunicati stampa Confapi jr: no a chiusura Tirrenia. "Intervengano i Ministeri!"

Confapi jr: no a chiusura Tirrenia. “Intervengano i Ministeri!”

Il presidente Massimo Di Santis: “Azienda ha importanti convenzioni pubbliche”.

Napoli– «La chiusura della sede napoletana di Tirrenia/Cin è un duro colpo al comparto marittimo non solo campano, ma direi meridionale. Sarebbe opportuno che i ministeri coinvolti, quello dei Trasporti e del Lavoro, facessero sentire subito chiara la loro voce per impedire questa decisione unilaterale di un’azienda che, ricordiamolo, ha in essere importanti convenzioni pubbliche».

A dirlo è Massimo Di Santis, presidente del gruppo Giovani Confapi di Napoli.

«Il settore della navigazione vede in Napoli uno degli snodi più importanti del Mediterraneo – ha aggiunto Di Santis -. Immaginare di privare la nostra città del centro operativo/amministrativo di Tirrenia/Cin significa creare ulteriori fibrillazioni dal punto di vista occupazionale non solo per quanti sono direttamente coinvolti dal cosiddetto piano di riorganizzazione della società, ma anche – ha concluso – per tutto l’indotto».

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Napoli in delirio per Francesco Gabbani, centinaia di fan per il firmacopie

NAPOLI. Cd andati a ruba e fan in visibilio per il firmacopie di Francesco Gabbani, il cantautore toscano accolto da centinaia di fan a...

Coronavirus, irpini via da Codogno: scatta la quarantena nel Vallo di Lauro

MONTEFUSCO-LAURO DI NOLA. Sono tre le persone ritornate nei loro paesi di origine in provincia di Avellino dopo lo scoppio del primo focolaio a...

Coronavirus, Ischia vieta gli sbarchi ai residenti delle regioni colpite

ISCHIA. Una decisione che ha destato scalpore, i sindaci ischitani hanno deciso di vietare gli sbarchi sull'isola per i residenti delle regioni Lombardia, Veneto...

Coronavirus, test negativo per il paziente di Acerra

ACERRA. Negativo il test del paziente isolato presso la Clinica Villa dei Fiori di Acerra, non c’è nessun caso di Coronavirus. Confermata la sospensione...

FIPAV. Marchi di Qualità consegnati a Napoli dall’assessore Borriello

Oltre 150 presenti nella sede del Comune partenopeo tra giovani atleti e dirigenti. Borriello: “Per la Pallavolo campana è un momento di grande rilancio...
- Advertisment -