venerdì 28 Febbraio 2020
Home Cronaca Controlli di Ferragosto della polizia ferroviaria: ecco i risultati

Controlli di Ferragosto della polizia ferroviaria: ecco i risultati

NAPOLI. Ferragosto 2019- controlli straordinari della polizia di stato nelle stazioni ferroviarie della Campania. Tre persone denunciate, due persone accompagnate e un minore rintracciato.

Duecentoventitrè i servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e 44 servizi di scorta a bordo treno. 2.525 persone identificate di cui 3 denunciate in stato di libertà all’A.G.
325 i bagagli al seguito di viaggiatori controllati, 1 minore rintracciato ed affidato, 14 sanzioni amministrative elevate

Questi i risultati dei mirati servizi di controllo a tutela della sicurezza dei viaggiatori e del trasporto ferroviario disposti dal Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania nella stazione FS di Napoli Centrale ed in tutte le stazioni delle località a vocazione turistica, in occasione del Ferragosto.

Nei giorni di esodo, infatti, in ragione del maggiore affollamento delle stazioni e dei mezzi di trasporto, aumenta il rischio che vengano commessi reati predatori e che si verifichino turbative al regolare esercizio ferroviario.

Per tale motivo nella settimana interessata dal maggiore traffico di viaggiatori sono state intensificate al massimo le attività di prevenzione con n. 223 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e n. 44 servizi di scorta a bordo treno.

Sono state 3 le persone denunciate: un italiano per attentato alla sicurezza del trasporto ferroviario e furto e due stranieri, l’uno per minaccia e oltraggio a P.U., l’altro per violazione delle norme che regolano l’ingresso e la permanenza sul territorio dello Stato.

Più in particolare:
l’11 agosto u.s. un uomo veniva bloccato dagli agenti Polfer presso la Stazione metropolitana della linea 2 di Napoli P.G. L’uomo, Z.R., napoletano, di circa 40 anni, metteva a repentaglio la sua e l’altrui incolumità e soprattutto la circolazione ferroviaria, correndo all’impazzata tra i binari e seminando panico tra i viaggiatori. Ma, dopo essersi impossessato di un estintore con chissà quali intenzioni, veniva prontamente bloccato e neutralizzato dagli agenti Polfer e deferito all’A.G. per attentato alla sicurezza dei trasporti ferroviari e furto dell’estintore.

Nella serata del 12 u.s., gli Agenti Polfer della stazione FS di Napoli C.le deferivano all’A.G. un cittadino straniero per aver violato le norme che regolano l’ingresso e la permanenza sul territorio dello Stato ai sensi della Legge 286/98.

Nella stessa serata un cittadino straniero, in possesso di regolare permesso di soggiorno, veniva deferito all’A.G. per oltraggio e minaccia ad incaricato di un pubblico servizio avendo prima inveito e poi aggredito una Guardia Particolare Giurata mentre effettuava un servizio di controlleria nella stazione.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

S.Anastasia. Anna Busiello la nuova presidente dell’associazione Mir Odv

SANT'ANASTASIA. Cambio al vertice dell’Associazione MIR ODV: è Anna Busiello la nuova presidente dell’  Organizzazione di Volontariato a favore dei minori a rischio. Subentra...

Coronavirus, quarto caso in Campania: l’uomo è beneventano

BENEVENTO. Coronavirus, quarto caso in Campania: il paziente è della provincia di Benevento e ha avuto contatti con la donna risultata positiva originaria di...

Piscitelli chiede la sicurezza di Piazza Europa, interrogazione anche sui pannelli fotovoltaici

Somma Vesuviana. Garantire sicurezza a chi utilizza e vive piazza Europa e capire cosa sia accaduto all'impianto fotovoltaico che, negli anni scorsi, era stato...

Coronavirus, telemedicina via Skype per i pazienti fragili

NAPOLI.Pazienti fragili e Covid-19: la Dermatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli adotta in via cautelativa la telemedicina via Skype. In accordo con il...

L’Asl Salerno attiva il numero dedicato al coronavirus

SALERNO. L’Asl Salerno attiva il numero dedicato al coronavirus 089 693960 medici a disposizione dei cittadini per informare ed orientare. A partire da domani, 29...
- Advertisment -