bar con gazebo
bar con gazebo

OTTAVIANO. Si aggirava tra i tavoli chiedendo di continuo soldi ai clienti del locale, il titolare lo mette alla porta e, per tutta risposta, il giovane ritorna poco dopo e da fuoco al gazebo del locale. Arrestato 24enne di San Giuseppe Vesuviano.

Il giovane, Antonio Iovine, tra l’altro già noto alle forze dell’ordine, con quell’atteggiamento di richiesta di denaro ai clienti del bar, spiegherà in seguito lo titolare del locale, stava infastidendo le persone presenti. Alla fine il proprietario caccia via il giovane che reagisce sferrando calci e pugni contro il titolare. Grazie anche all’aiuto di alcune persone presenti che separano i due, il 24enne se n’è andato ma per ritornare “armato” di lì a poco con un secchio di benzina che cosparge sul gazebo del bar e poi gli da fuoco.  Subito dopo il giovane si è dato alla fuga ma è stato bloccato e arrestato dai carabinieri su via Prisco per danneggiamento aggravato. Il titolare del bar ha riportato diverse contusioni guaribili in 5 giorni. Antonio Iovine, arrestato con l’accusa di danneggiamento aggravato, si trova ora agli arresti domiciliari in attesa delle successive disposizioni dell’autorità giudiziaria. Danni, per fortuna non ingenti, anche per il bar, in particolare al gazebo le cui fiamme sono state spente con un estintore dai dipendenti dello stesso e da alcuni clienti.