venerdì 28 Febbraio 2020
Home Cronaca Ercolano. Incendia rifiuti e danneggia auto poi sferra pugno al carabiniere

Ercolano. Incendia rifiuti e danneggia auto poi sferra pugno al carabiniere

ERCOLANO. Incendia sacchetti di plastica e danneggia le auto parcheggiate. Per fuggire sferra pugno ad un carabiniere. Arrestato 51enne già con il divieto di dimora nel Comune ercolanese.

Luigi Battaglia, un 51enne di Caserta già noto alle Forze dell’Ordine, è stato arrestato dai carabinieri della Tenenza di Ercolano. L’uomo, senza alcun motivo apparente, stava incendiando sacchetti dell’immondizia e le fiamme, generate dalla combustione della plastica, hanno raggiunto i veicoli parcheggiati danneggiandoli gravemente. Allertati da alcuni passanti, i carabinieri hanno raggiunto via Generale Niglio e grazie alle testimonianze dei presenti hanno individuato il responsabile. Notando la pattuglia il 51enne ha provato a fuggire e per farlo ha colpito con un pugno al volto uno dei militari. Bloccato nonostante la violenta reazione, Battaglia è stato arrestato e poi tradotto al carcere di Poggioreale. Già sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Ercolano, dovrà rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento seguito da incendio.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

S.Anastasia. Anna Busiello la nuova presidente dell’associazione Mir Odv

SANT'ANASTASIA. Cambio al vertice dell’Associazione MIR ODV: è Anna Busiello la nuova presidente dell’  Organizzazione di Volontariato a favore dei minori a rischio. Subentra...

Coronavirus, quarto caso in Campania: l’uomo è beneventano

BENEVENTO. Coronavirus, quarto caso in Campania: il paziente è della provincia di Benevento e ha avuto contatti con la donna risultata positiva originaria di...

Piscitelli chiede la sicurezza di Piazza Europa, interrogazione anche sui pannelli fotovoltaici

Somma Vesuviana. Garantire sicurezza a chi utilizza e vive piazza Europa e capire cosa sia accaduto all'impianto fotovoltaico che, negli anni scorsi, era stato...

Coronavirus, telemedicina via Skype per i pazienti fragili

NAPOLI.Pazienti fragili e Covid-19: la Dermatologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli adotta in via cautelativa la telemedicina via Skype. In accordo con il...

L’Asl Salerno attiva il numero dedicato al coronavirus

SALERNO. L’Asl Salerno attiva il numero dedicato al coronavirus 089 693960 medici a disposizione dei cittadini per informare ed orientare. A partire da domani, 29...
- Advertisment -