breaking news

False residenze a cittadini stranieri, controlli della polizia municipale

aprile 12th, 2017 | by Comunicato Stampa
False residenze a cittadini stranieri, controlli della polizia municipale
Cronaca
0

SANT’ANTIMO. False ospitalità a cittadini stranieri e dichiarazioni mendaci, denunciati.

Continuano le verifiche degli agenti della polizia municipale sul territorio al fine di accertare la veridicità e attendibilità delle dichiarazioni rese presso gli Uffici comunali da parte di cittadini che dichiarano di ospitare persone straniere. Già nel mese di novembre vennero attenzionate alcune persone del territorio per gli stessi motivi, in particolare per dichiarazioni mendaci.

Dalle verifiche effettuate in tale contesto è emerso infatti che cittadini italiani del posto dichiarano presso l’Ufficio di Anagrafe di ospitare stranieri. A quel punto scattano i controlli da parte degli Agenti della Polizia Municipale che vengono delegati a ciò da parte dell’Anagrafe. Adesso è toccato ad una donna del territorio, C.N. di anni 31, che aveva dichiarato di ospitare alla via Diaz, zona presa di punta dagli agenti anche per la problematica ambiente, un cittadino pakistano. Subito sono emersi dei dubbi in quanto gli agenti, agli ordini del Comandante, Maggiore Biagio Chiariello, si sono recati sul posto  capendo subito che qualcosa non andava. Infatti, la responsabile ospitante, non risiedeva più in quel posto da circa 4 anni. Subito si è proceduto a deferire la donna per violazione delle normative sulle dichiarazioni anagrafiche e a comunicare all’Ufficiale di Anagrafe quanto accaduto, il tutto con informativa di reato inoltrata alla Procura della Repubblica. Per tale problematica, in circa 3 mesi, sono otto i soggetti denunciati ed il fenomeno è in netta diminuzione.

Lascia un commento