TORRE DEL GRECO. Spari tra la folla durante la messa in onore di Santa Lucia, identificato 62enne che con una “pistola a salve” festeggiava.

Follia stamattina in piazza Santa Croce, subito dopo la messa in onore di Santa Lucia T.S di 62anni , uscito dal “luogo sacro”, sulla scalinata della basilica ha estratto dal cappotto una semiautomatica e ha sparato per due volte. Rimessa l’arma nella cintola dei pantaloni, è rientrato in chiesa, ma poi è uscito di nuovo per ripetere la stessa scena. Dopo l’insano gesto è andato via. Fedeli e passanti hanno subito chiesto l’intervento dei carabinieri, che hanno identificato e raggiunto poco dopo nella sua abitazione l’uomo. Il 62enne è stato tratto in arresto perché ritenuto responsabile di esplosioni pericolose e di resistenza a pubblico ufficiale. Durante la perquisizione domiciliare non è stata trovata nessuna pistola semiautomatica ma soltanto una scatola contenente tre colpi a salve, gli stessi rinvenuti e sequestrati sulla scalinata della basilica. L’uomo è in attesa che si celebri il rito per direttissima