Friday for Sarno, studenti in piazza contro l’inquinamento

SARNO (SA). Centinaia di studenti sarnesi e dei paesi limitrofi , sono scesi in piazza a Sarno oggi 29 Novembre per prendere parte al “Friday for Sarno”.

L’ iniziativa promossa dall’Unione degli Studenti Sarnesi , insieme alle associazioni e i comitati attivi sul territorio (Legambiente, La Fine della Vergogna, ecc).
I giovani si sono radunati e hanno preso parte ad un corteo con striscioni e cartelli, intonando cori di protesta, per chiedere di cambiare politiche ambientali e Ultimare la realizzazione delle infrastrutture necessarie alla completa bonifica del fiume Sarno, come collettori e reti fognarie, oltre che mettere in atto un efficace controllo degli scarichi illegali , Il cambiamento climatico deve essere fermato entro 11 anni altrimenti si giungerà ad un punto di non ritorno con conseguenze irreversibili, ma per far sì che ciò avvenga bisogna puntare sui sistemi di produzione e i modelli di sviluppo mondiali che ad oggi appaiono tutt’altro che sostenibili e garanti di giustizia sociale L’ inquinamento e la devastazione ambientale sono la distruzione del nostro futuro.