mercoledì 19 Febbraio 2020
Home Attualità "Con Gegia è finita, siamo rimasti amici" FOTOGALLERY

“Con Gegia è finita, siamo rimasti amici” FOTOGALLERY

Ottaviano. Sette mesi, tanto è durata la relazione tra il modello Michele Carbone e l’attrice Gegia e lui infatti a raccontare la storia d’amore che ha fatto tanto discutere negli scorsi mesi finendo su rotocalchi di gossip e in Tv nel salotto della discussa Barbara D’Urso.

Michele Carbone 24 anni ottavianese era il fidanzato di Gegia fino a qualche giorno fa nonostante la showgirl avesse 31 anni di più. Un amore nato sul set di un video musicale, come la coppia aveva raccontato in tv. “E’ finita per la distanza e per il modo diverso che avevamo di vedere le cose”, racconta Michele, “negli ultimi mesi a causa dei nostri impegni di lavoro era diventato praticamente impossibile vedersi. Siamo rimasti però in ottimi rapporti, da amici”. Il mese scorso un motivo di screzio c’era stato. Su un rivista di gossip erano state pubblicate delle foto in cui nella casa di Gegia si vedeva entrare, la mattina il suo ex fidanzato e la sera Michele. “Devo dire che questa cosa mi diede parecchio fastidio”, ammette il giovane modello, “non siamo riusciti a chiarirci, poi gli altri problemi ed ho preferito chiudere”. Adesso Michele pensa alla su carriera, studia da tempo recitazione all’Accademia di Gianni Salustro e presto andrà a Roma per i suoi studi. Nell’immediato futuro il calendario che presenterà lunedì 15 dicembre e poi una fiction. “Ho voluto realizzare un calendario che ha un titolo ben preciso”, aggiunge, “Stile e lavoro, sono convinto, infatti, che i lavori anche quelli che vengono considerati più umili vadano riabilitati. Ho sempre lavorato fin da piccolo, commerciante con la mia famiglia, e impegnarmi e sporcarmi le mani non mi spaventa. Sono pronto ai sacrifici per raggiungere gli obiettivi e so che devo studiare molto per realizzare il mio sogno di diventare un attore. Comincerò con una prestigiosa accademia a Roma e poi chissà magari poter continuare i miei studi in America. Non credo nelle cose effimere o che arrivano senza troppa fatica, spero che questo possa davvero diventare il mio lavoro. Lo spero”. A convincerlo a posare per un calendario e a puntualizzare alcuni dettagli della carriera di Carbone ci pensa la sua manager, Antonella Cortese, che da anni segue alcune tra le più importanti star della tv nella sua agenzia romana. “Mi è dispiaciuto leggere commenti in cui si diceva che Michele aveva bisogno di Gegia per andare avanti”, ammette, “Michele ha 24 anni è bello e bravo, il titolo nazionale che ha vinto (Mister Italia il bello per il cinema 2014, ndr) lo ha vinto da solo superando tutte le selezioni locali. Sta crescendo, sta studiano e non ha bisogno di un’attrice comica per andare avanti. Presto lavorerà in una fiction e abbiamo molto sorprese in riserbo per lui che preferisco non svelare, ma sono sicura che ci darà grandi soddisfazioni”.

Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata nel 1976 a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca che interessano la città di Somma Vesuviana e non. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”.
- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Sicurezza a Somma, controlli e posti di blocco dei carabinieri

SOMMA VESUVIANA. Controlli dei carabinieri in diversi quartieri della città. Controlli già previsti da tempo e che si verificano in maniera periodica. Controlli che...

Carnevale viaggia sui treni di Pietrarsa: ecco come partecipare

PORTICI. Per un Carnevale originale in cui tradizione e storia si fondono con favole, cartoni e immaginazione per un party in maschera esclusivo l’appuntamento...

Al Summarte un laboratorio di ceramica vietrese dedicato ai bimbi

SOMMA VESUVIANA. Al teatro Summarte dal 7 marzo un laboratorio di ceramica vietrese dedicato ai più piccoli. "Bimbi in arte", il nome del...

Gigli patrimonio immateriale Unesco: parte il progetto Savage dell’Università Vanvitelli

NOLA. Valorizzare i tratti distintivi della Festa dei Gigli di Nola come tradizione culturale espressione della comunità e promuovere l'arte antica della lavorazione...

Carmela De Stefano candidata a sindaco per le comunali a Casamarciano

Casamarciano - Carmela De Stefano, attuale vicesindaco con delega alla cultura e alle politiche sociali del piccolo comune del Nolano è la candidata a...
- Advertisment -