“Giornate bruniane” a Nola. Appuntamenti oggi e domani

NOLA. Giornate bruniane: oggi e domani nel ricordo di Bruno. Il presidente della fondazione Hyria Novla:”occorre un’azione sinergica con le istituzioni ed il mondo accademico per restituire il giusto valore all’uomo che è stato, e rappresenta oggi, Giordano Bruno in Italia e nel mondo”.

“Promuovere la cultura nolana valorizzando quelle figure che da sempre ne rappresentano l’identità attraverso azioni che ne esaltino le espressioni più rappresentative che siano da esempio per le nuove generazioni. Ecco perché come fondazione Hyria Novla abbiamo deciso di inserire nella nostra programmazione ‘le giornate bruniane’ organizzate dall’associazione Giordano Bruno presieduta da Paolino Fusco, sostenendo il nobile progetto culturale”. Con queste parole l’avvocato Felice Scotti, presidente della fondazione Hyria, commenta le iniziative che oggi e domani interesseranno la città di Nola in occasione dell’anniversario della morte del filosofo nolano. Una due giorni per una riflessione ad ampio raggio sul pensiero di Bruno con la presenza di esperti in materia a cominciare dai docenti universitari Saverio Ricci ed Anna Maria Rao. L’appuntamento è per le 17.30 di oggi nel salone del museo storico archeologico di Nola. Domani invece, nel giorno in cui 419 anni anni fa Bruno moriva arso vivo in Campo de’ Fiori a Roma, si terrà il consueto omaggio ai piedi del monumento in piazza Giordano Bruno in sinergia con l’amministrazione comunale, che ha patrocinato le iniziative, e con la presenza del sub commissario prefettizio Mario Ambrosanio.
“Un dovere morale e civico che nasce dalla voglia di riscatto nei confronti di un uomo che la città negli anni non sempre ha onorato nel modo che avrebbe meritato” – conclude Scotti.