OTTAVIANO. “In campo per la vita”, nel palazzetto dello Sport di Ottaviano la nazionale italiana Pallavolo trapiantati e dializzati e la nazionale Pallavolo Magistrati per promuovere la sensibilizzazione verso la donazione degli organi a sostegno dell’Aned (associazione nazionale emodializzati dialisi e trapianto). Appuntamento per sabato 13 aprile alle ore 10.
Ad organizzare l’iniziativa benefica, che ha il patrocinio del Comune di Ottaviano, Luisanna Annunziata, componente comitato regionale Aned e l’associazione di promozione sociale e culturale “PuntoG190” con la collaborazione del reparto di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale “Santa Maria della Pietà” di Nola.

“Lo sport è un potentissimo veicolo per la trasmissione di messaggi importanti”, commenta il presidente di Punto G190 Brigida Saviano, “ha il potere di diffondere con naturalezza e semplicità l’importanza di taluni temi che risultano talvolta di difficile accettazione. È bello quando, come in questo caso, gli eventi sportivi non rappresentano esclusivamente un momento aggregativo e di divertimento fine a se stesso, per questo non possiamo mancare, e ci uniamo all’ANED, insieme alla nazionale magistrati, in questa battaglia di sensibilizzazione”.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’associazione “PuntoG190” e all’Aned che hanno entrambe la sede ad Ottaviano in Via San Giovanni n.58/60.