In piazza per un caffè ma era con pregiudicati, arrestato uomo dei “Vollaro”

piazza san ciro portici
piazza san ciro portici

PORTICI. Sorseggiava un caffè in piazza San Ciro e nel frattempo scambiava quattro chiacchiere con noti pregiudicati della zona: arrestato uomo dei “Vollaro” per violazione agli obblighi di sorveglianza speciale.

Si chiama Ciro Morcavallo, 44 anni, di Portici, l’uomo già noto alle forze dell’ordine è tra l’altro ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Vollaro” egemone e operante a Portici. Questi si trovava in regime di sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza. Questa mattina Ciro Morcavallo in giro per la cittadina è stato sorpreso e bloccato dai carabinieri della locale stazione mentre si trovava in piazza San Ciro e si intratteneva con noti pregiudicati della cittadina. Fatto quest’ultimo che gli è costato l’arresto dal momento che per la compagnia degli altri pregiudicati violava le prescrizioni imposte dagli obblighi della sorveglianza speciale a cui era sottoposto. Il pregiudicato, dunque, è stato arrestato e accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.