SOMMA VESUVIANA. In primavera il fischio d’inizio per il torneo di calcio a sette, organizzato dal team “Football Fever” che si disputerà al centro sportivo Casolaro.

Affiliato  alla Lega Nazionale Amatoriale calcio (LNCA), il primo premio un buono viaggio dal valore di mille euro.

Con la forza dei vent’anni e la sconfinata passione per lo sport, ritorna con nuove ambizioni il team del “Football Fever” che anche quest’anno ha organizzato il torneo di calcio a sette amatoriale, competizione primavera- estate, che prenderà il via alla fine di marzo al centro sportivo Giuseppe Casolaro di Somma Vesuviana e terminerà nel mese di luglio. Vengono organizzati due campionati l’anno, oltre a quello in corso infatti c’è anche quello invernale, inoltre l’organizzazione fornisce kit originali Nike e Adidas. Le squadre che partecipano al torneo provengono dalla zona vesuviana e nolana. Tra i tanti premi in palio, destinati sia alle squadre che ai singoli giocatori, c’è un buono viaggio dal valore di mille euro per il vincitore della competizione. “Football Fever” è affiliato alla Lega Nazionale Amatoriale calcio (LNCA), con tappe esclusive e vanta la partecipazione e la vittoria di una delle sue squadre campioni alla finale nazionale di Cesena estate 2016 , dove i vincitori successivamente hanno potuto disputare la gara europea di Monaco di Baviera conquistando il secondo posto. Altro podio alle “Finali Nazionali IST” di Gallipoli dove ottengono anche qui un meritatissimo secondo posto. Il cuore pulsante del’ “Football Fever” sono i cinque ragazzi che lo compongono: Giuliano Cefalo, Rosario Vittorio Avino, Aniello La Marca, Alessandro Scognamiglio e Emanuele Vittorio Avino, ed è proprio Cefalo che in previsione dell’inizio del torneo dichiara: “ Questo è un gruppo nato da tre anni, unito dalla passione per il calcio e molto affiatato con degli obbiettivi comuni da raggiungere. Fondamentale è l’affiliazione con la lega nazionale amatoriale calcio”.

Per tenersi aggiornati sul torneo e sulle attività sportive del team basterà seguire i social Facebook, Instagram e sul canale YouTube  “Football Fever”.