giovedì 27 Febbraio 2020
Home Cronaca Incontri di calcio visibili in locali pubblici con contratti pay per view...

Incontri di calcio visibili in locali pubblici con contratti pay per view irregolari, i carabinieri denunciano 22 esercenti

NAPOLI. Attiravano la clientela nei locali pubblici pubblicizzando la visione della partita di calcio sui canali pay per view di Sky e Mediaset utilizzando abbonamenti privati. I carabinieri denunciano 22 esercenti.

I carabinieri della stazione Quartieri spagnoli nella serata di ieri, durante lo svolgimento del match Napoli-Juventus hanno controllato decine di esercizi commerciali all’interno dei quali veniva resa disponibile al pubblico la visione della partita su monitor, tv e proiettori collegati a decoder sintonizzati sui canali a pagamento. Al termine del servizio sono stati dieci gli esercenti denunciati, i titolari sono stati trovati a utilizzare contratti residenziali invece di quelli per locali pubblici che comporterebbero tariffe più onerose, e, comunque, il pagamento dei diritti.

I controlli hanno riguardato agenzie di scommesse, ristoranti, pizzerie e bar ubicati nelle zone Quartieri spagnoli, Decumani e Chiaia (vico Santa Teresa degli Spagnoli, via Medina, vico Vetriere Vecchia, via Speranzelle, via Santa Brigida, piazza Trieste e Trento, vico Sergente Maggiore, via Emanuele de Deo, via Montecalvario, vico Lungo del Gelso, via Toledo, gradoni di Chiaia, via San Mattia, vico Teatro Nuovo, via Chiaia, via Serra, piazzetta Rodinò, via Spagnoli, salita Cariati). Per effettuare le verifiche i militari dell’arma si sono avvalsi della collaborazione dei tecnici delle rispettive aziende Sky e Mediaset. Le 10 denunce di ieri sera si aggiungono ad altre 12 fatte durante analoghi controlli disposti dai carabinieri della compagnia Napoli Centro la serata del 14 dicembre scorso, durante il match Napoli-Milan.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Polemiche sul Carnevale, Piscitelli: “Si dimetta l’assessore forestiero che mortifica le nostre tradizioni”

SOMMA VESUVIANA. Un assessore non sommese potrebbe non conoscere o non dare l'opportuna importanza alle tradizioni di una città. Ne sono convinti,...

Coronavirus, scuole chiuse in tutta la regione Campania

Regione Campania. Chiusura straordinaria di tutte le le scuole della Regione Campnia da giovedì 27 a sabato 29 febbraio. A breve il presidente della Regione...

Coronavirus, in Campania 2 casi accertati: tamponi positivi su due donne

Si tratta di due donne giunte dal Nord: una 24enne del casertano e una donna originaria di Vallo della Lucania, i tamponi inviati all'Istituto...

S.Anastasia-Pomigliano. Il progetto sportivo per i minori a rischio

SANT'ANASTASIA-POMIGLIANO D'ARCO. Sport solidale per i minori a rischio, l'iniziativa della SSD Oasi di Sant'Anastasia e dello Sporting Calcio. Una bella iniziativa che porta in...

Il senatore Urraro nominato componente della Commissione Antirazzismo

ROMA-SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Entra a far parte della Commissione Antirazzismo il senatore Francesco Urraro. La nomina arriva direttamente dalla presidente del Senato Maria Elisabetta...
- Advertisment -