L’INFORMAZIONE e LA RIVOLUZIONE DELLE RETI 5G: CONFRONTO FRA TECNICI E ADDETTI AI LAVORI INTERVIENE IL SOTTOSEGRETARIO CON DELEGA ALL’EDITORIA VITO CRIMI.

Una rivoluzione è alle porte: l’avvento delle reti telefoniche 5G, che consentirà un’integrazione totale fra web e telefonia, velocizzando le comunicazioni, aumentandone la capacità e la qualità. Quali trasformazioni porterà nella vita di noi tutti questa tecnologia? Come cambieranno la comunicazione, l’informazione e il giornalismo, il modo di lavorare, i servizi pubblici?
Su queste domande il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (Cni) e l’Ordine degli Ingegneri di Napoli – presieduti da Armando Zambrano e da Edoardo Cosenza – invitano a confronto tecnici e addetti ai lavori: appuntamento a Napoli, sabato 13 aprile dalle ore 10 al Polo dello Shipping (via Depretis 51), per il convegno sul tema “L’INFORMAZIONE NELL’ERA DEL 5G”.
Al dibattito, moderato da Luigi Monfredi (Tg1 Economia) e le cui conclusioni sono affidate a Vito Crimi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’editoria, parteciperanno:
Armando Zambrano, Presidente del Cni;
Edoardo Cosenza, Presidente dell’Ordine degli ingegneri di Napoli;
Francesco Saverio Vetere, Segretario dell’Unione stampa periodica italiana (Uspi);
Carlo Verna, Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti;
Simon Pietro Romano, Docente dell’Università di Napoli Federico II e Managing director Apple Developer Academy;
Daniele Luminari, Manager di Fastweb.
L’incontro è valido per la formazione professionale continua degli ingegneri.