lunedì 24 Febbraio 2020
Home Appuntamenti INO e la Magia del Natale: favola natalizia di Tony Martin e...

INO e la Magia del Natale: favola natalizia di Tony Martin e Lucia Lena Rosapepe

INO e la Magia del Natale. Il 19 dicembre prende vita la favola natalizia di Tony Martin e Lucia Lena Rosapepe

“C’era una volta, nella piccola e accogliente città di DIN DON CITY, un magico negozio di giocattoli chiamato SANTALAND …” : comincia così la favola natalizia di “INO e la Magia del Natale” che Tony Martin porterà in scena al Teatro Supercinema di Castellammare di Stabia (Na) dopodomani, giovedì 19 dicembre 2019,alle ore 20.30, quando il tenero e paffuto personaggio di “Ino, il gatto bambino”, nato dalla creativa penna di Lucia Lena Rosapepe, americana d’origine trapiantata in Italia e patrona dell’ Hotel Terme Rosapepe di Contursi Terme (Sa), prenderà vita in uno spettacolo dall’atmosfera unica, che toccherà il cuore di grandi e piccini.

Scritto per musica e testi da Lucia Lena Rosapepe, con gli arrangiamenti di Gianluca Carbone, la direzione artistica e regia di Tony Martin, il management, la direzione tecnica e il progetto audio di Paky Cuomo, le coreografie di Hazel Moore, Elena Spiezia e Salvatore Piras, il teatro danza di Assunta Carrillo e il progetto luci di Antonello De Simone, lo spettacolo, ad ingresso gratuito e fino ad esaurimento posti, si struttura in un atto unico “a misura di bambino”, che richiama al più sincero spirito di preparazione al 25 dicembre, in un allestimento ex-novo e con un cast tutto al femminile.

“INO – commenta Lucia Lena Rosapepe – possiede il dono di capire i desideri dei bambini e si sacrifica per gli altri, mettendo da parte i suoi problemi per aiutare chi gli è vicino perché capisce che a volte è necessario cedere qualcosa di proprio. E’ infatti, continua l’imprenditrice e scrittrice-musicista, èildonare e il donarsi il più sincero gesto d‘amore che si possa fare nei confronti degli altri: questo è il motivo per cui Babbo Natale sceglierà il nostro simpatico amico per farsi aiutare a girare il mondo, portando così gioia e felicità a tutti quelli che credono nel vero Spirito del Natale”.

“Il 19 dicembre 2019 è una data che porto nel cuore – aggiunge Tony Martin – perché ricorre il 35° anniversario dalla mia prima produzione come coreografo in Rai: all’epoca ero con Roberto Murolo nel programma “Funiculì Funiculà” condotto da Gabriella Carlucci e di quella occasione – continua – ricordo con particolare emozione quando Maria Teresa Ruta, dal Teatro Mediterraneo di Napoli, mi salutava con queste parole: “auguri adAntonio Di Martino, il più giovane coreografo della Rai oggi al debutto a soli 21 anni”.

“Da qui l’idea di cominciare a lavorare ad una clip che presto vedremo e che ripercorrerà, anche se in sintesi, le 4 tappe fondamentali del mio percorso professionale in Italia e all’estero: la Rai, il Kazakistan, la Spagna e la Cina. E proprio in Spagna – conclude TonyMartin – il prossimo anno realizzeremo con l’ESAEM, la Scuola Superiore di Arte Scenica di Malaga, un contest tutto italiano che si svolgerà nel “Teatro dei Giovani Antonio Banderas” e che coinvolgerà un centinaio di danzatori provenienti da licei coreutici e scuole di ballo professioniste del nostro Paese”.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Pomigliano. Lancio di pietre dal cavalcavia, fermati due 14enni

POMIGLIANO D'ARCO. Lancio di pietre dal cavalcavia, fermati due 14enni dalla polizia Locale. A seguito di numerose segnalazioni giunte al comando di polizia Locale guidato...

Coronavirus, Capasso:”Non ci sono casi ma attività di prevenzione”

OTTAVIANO. Coronavirus, di seguito le dichiarazioni del sindaco di Ottaviano Luca Capasso diffuse sui social. "La nota del Prefetto ribadisce tutte le disposizioni messe in...

S.Giorgio a Cremano al voto, si allarga la coalizione di Zinno

SAN GIORGIO A CREMANO. Si allarga la coalizione che sostiene Giorgio Zinno alle amministrative,  ok della lista "Persone e Territorio". Il Sindaco di Sirignano Raffaele...

La Calabria e una pagina”, il nuovo libro del poeta Strinati

NAPOLI. È appena uscito il nuovo libro del poeta marchigiano Fabio Strinati, dal titolo:”La Calabria e una pagina”, pubblicato con Meligrana Editore, casa editrice di...

Dai balconi del Rione Sanità al teatro Mercadante di Napoli. I bambini di Opportunity attori

Napili. Con i bambini e le bambine del corso di teatro nei beni confiscati alla Camorra e dedicati alla memoria di Lucio D’Errico, Via...
- Advertisment -