lunedì 17 Febbraio 2020
Home Cronaca Intimidazioni al sindaco di San Giorgio, incendiato il suo motorino

Intimidazioni al sindaco di San Giorgio, incendiato il suo motorino

SAN GIORGIO A CREMANO. “La nostra è una comunità di persone perbene che mai si piegherà a logiche perverse” le prime dichiarazioni di Giorgio Zinno dopo l’intimidazione subita questa notte.

Un bruttissimo episodio questa notte è accaduto ai danni del primo cittadino sangiorgese Giorgio Zinno, ignoti si sono introdotti negli esterni del condominio dove abita e hanno ail suo motorino. Purtroppo le fiamme hanno coinvolto anche altri mezzi non di sua proprietà. Naturalmente le Forze dell’Ordine stanno cercando di far chiarezza su quanto è accaduto. Lo stesso Zinno sui social spiega: “Ieri notte, all’una e trenta, ignoti si sono introdotti nel parco privato in cui vivo con molte altre famiglie e hanno incendiato il mio motorino, un altro che era affianco e un’auto. Ai proprietari di queste ultime esprimo il mio dispiacere per quanto accaduto. Sembra purtroppo chiaro che l’incendio sia doloso e che vi sia da parte di qualcuno la voglia di intimidirmi. Ho piena fiducia nella magistratura e nelle forze dell’ordine che stanno indagando e dunque non è opportuno che io entri maggiormente nel merito della vicenda, ma ci tengo a ringraziare i carabinieri. In particolare, il comandante Avolio della stazione di San Giorgio a Cremano, che ieri sera è giunto sul posto avviando le indagini, e il comandante Corda della compagnia di Torre del Greco, che stamane è venuto a San Giorgio a Cremano per esprimermi solidarietà e seguire da vicino l’attività inquirente. Solo una cosa voglio aggiungere: io non ho paura. Io continuerò a camminare a testa alta nella città che amo e la cui amministrazione i sangiorgesi mi hanno affidato. I vigliacchi che hanno compiuto questo gesto sono persone non degne della nostra comunità civile e devono avere ben chiaro che non faremo mai un passo indietro sulla strada della legalità e della tutela dei diritti dei cittadini. La nostra è una comunità di persone perbene che mai si piegherà a logiche perverse”.

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

CALCIO, PRIMA CATEGORIA: IL REAL ANACAPRI PAREGGIA SUL CAMPO DELL’INTERPIANURESE

Il Real Anacapri torna con un punto dalla trasferta sul campo dell’Interpianurese dopo un match affrontato fin dall’avvio con le pesanti assenze in attacco...

PALLAVOLO B1 F. – LA LUVO BARATTOLI ARZANO NON RIESCE AD ARGINARE LA CAPOLISTA CERIGNOLA

Arzano (Na) – Disco rosso per la Luvo Barattoli Arzano contro la capolista Cerignola. Per ritornare a sorridere in questo inizio anno avaro di...

IL CARNEVALE 2020 DELL’ASSOCIAZIONE LA MADIA DELL’ARTE E’ A VILLA EGLE DI CASORIA

L’associazione socio/culturale “La Madia dell’Arte”, con la sua incessante attività dedita a creare associazionismo, oltre che organizzare riuscitissimi ed apprezzati premi letterari (In scadenza...

Torna il Carnevale anastasiano, grande festa il 21 e il 23 febbraio

SOMMA VESUVIANA. Torna il Carnevale Anastasiano, giunto alla II edizione. Dopo il successo dello scorso anno l'associazione Love for S.Anastasia ha deciso di...

Frattamaggiore. Cavalli di ritorno e “spaccate”, recuperato camion rubato

FRATTAMAGGIORE. Cavalli di ritorno e "spaccate" delle vetrine commerciali, la polizia locale recupera camion rubato. Diversi sono ormai gli episodi che si registrano in...
- Advertisment -