breaking news

Irruzione armata nell’officina meccanica, bloccati due rapinatori

11 novembre, 2017 | by La Redazione
Irruzione armata nell’officina meccanica, bloccati due rapinatori
Cronaca
0

No Banner to display

PALMA CAMPANIA. In due, armati e con il volto coperto da passamontagna hanno fatto irruzione in un’officina meccanica, arrestati dai carabinieri i rapinatori.

Due uomini hanno fatto irruzione in un’officina, armati di pistola e con i passamontagna calati sul volto e, minacciando titolare e operai, hanno tentato di farsi consegnare l’incasso.
Il loro intento criminoso è fallito grazie all’intervento di una pattuglia dei carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Nola, chiamati a intervenire da alcuni passanti insospettiti dai rumori provenienti dall’officina. Dopo una breve colluttazione, i militari dell’arma hanno bloccato i due complici: Nunzio Casillo, 63enne e Amedeo Cardenia, 59enne, entrambi di San Giuseppe Vesuviano e già noti alle forze dell’ordine. I due rapinatori, attualmente trasferiti al carcere di Poggioreale, dovranno rispondere di tentata rapina.
Sequestrati i due passamontagna, le due pistole usate per la rapina – poi scoperto che si trattava di armi sceniche, prive di tappo rosso – e l’auto utilizzata dai malfattori, una Fiat Punto rubata a Palma Campania il 28 ottobre scorso, poi restituita alla legittima proprietaria.

Lascia un commento