SOMMA VESUVIANA. Arriverà la Befana a Somma Vesuviana e lo farà nel migliore dei modi, aprendo per l’occasione il suggestivo Castello d’Alagno (via Circumvallazione) e donando una calza piena di dolciumi e una magica atmosfera ai bimbi che verranno a trovarla. La manifestazione (che fa parte del ricco calendario di eventi natalizi voluto dall’Amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno) nasce dall’originale idea dei consiglieri comunali Sergio D’Avino e Adele Aliperta, proprio D’Avino ha voluto anche che i diversi appuntamenti con l’animazione organizzata per i bambini fosse prevista anche nelle aree periferiche della città ed ha curato l’illuminazione natalizia con la nuova sorpresa della ‘Galleria illuminata’ montata in piazza per accogliere meglio la “vecchina con la scopa”. Naturalmente per tutto è stata fondamentale la preziosa collaborazione e il coordinamento dell’assessore alla Cultura e agli Spettacoli Flora Pirozzi e la fattiva messa in opera dei consiglieri comunali Antonio Auriemma, Luisa Cerciello e il vicesindaco Maria Vittoria Di Palma.

Il programma della “La Befana al Castello Incantato” prevede che sabato 5 gennaio, dalle ore 9.30 alle ore 14, i piccoli saranno accolti dagli animatori e, seguendo un percorso di visita del Castello d’Alagno, incontreranno la Befana che, in una atmosfera incantata, donerà loro calze piene di leccornie. A partire dalle ore 18.30 alle ore 21.30, invece la Magia si sposta nel Centro Storico Casamale dove si svolgerà la rappresentazione del Presepe Vivente, un “teatro a cielo aperto, nell’atmosfera magica del borgo antico”.