domenica 23 Febbraio 2020
Home Appuntamenti LA COMPAGNIA “RICOMINCIO DA TRE” PORTA IN SCENA “VITA, MORTE E …...

LA COMPAGNIA “RICOMINCIO DA TRE” PORTA IN SCENA “VITA, MORTE E … MIRACOLO” ALLA RASSEGNA TEATRALE DI SAVIANO

La compagnia teatrale “Ricomincio da Tre” di Napoli, alla sua seconda partecipazione alla kermesse teatrale presso l’Auditorium di Saviano, (quest’anno alla 16a edizione – premio on. Carmine Mensorio), domenica 9 febbraio 2020, alle ore 19,00 porterà in scena un inedito dal titolo “Vita, morte e … Miracolo!”, scritta dall’ormai collaudato duo Antonia Tudisco e Franco De Cenzo.

La commedia, del genere comico napoletano, è da ritenersi attuale, moderna, ironica e pone un focus su molti luoghi comuni e pregiudizi che attanagliano la società contemporanea. La trama è fitta e densa di colpi di scena che appassioneranno il pubblico già dalle prime battute.

La vicenda si svolge a casa della famiglia Natale. Il protagonista Felice (Francesco De Cenzo), a seguito di un colpo subito alla testa è in stato di coma. Dopo 10 mesi si risveglia e torna a casa. Al suo ritorno trova, però, molte cose cambiate: la sua famiglia, composta dalla moglie Maria (Antonia Tudisco), dal figlio Federico (Daniele Fiorentino) e dalla sorella Gretina (Raffaella Orefice) appare diversa da come Felice ricordava.

Con tanta ‘carne a cuocere’, in questo contesto per niente lineare, si inseriscono Momo, (Giovanni Ciaramella), pasticciere tunisino gentile ed altruista ed Orazio, (Mario Bracigliano), migliore amico di Felice, che si rivela essere un parassita, razzista ed imbroglione. Quest’ultimo, per tenere fede al suo ruolo di poco raccomandabile, benché indebitato per una grossa cifra con l’usuraio Costanzo (Carmine Camardella) comunque si mostra contento al cospetto degli altri.

Inizieranno una serie di equivoci e brillanti intrecci che porteranno i personaggi al sorprendente epilogo finale. Ed è proprio il finale che riserverà una esilarante sorpresa! Insomma una commedia tutta da ridere, che non lascia sordo il bisogno di riflettere sulla realtà che ci circonda.

La giovane compagnia, molto unita e compatta, è arricchita dalla presenza di Giovanna Giorio al trucco/parrucco ed addetta audio.

I giovani protagonisti, con la presente commedia, hanno già in programma una serie di rappresentazioni sul territorio, sempre pieni di passione per quelle tavole del palco che fanno tanto battere il cuore e danno un motivo per credere sempre di più al sentimento artistico che li attanaglia. Non resta che godersi lo spettacolo!

- Advertisment -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Coronavirus, irpini via da Codogno: scatta la quarantena nel Vallo di Lauro

MONTEFUSCO-LAURO DI NOLA. Sono tre le persone ritornate nei loro paesi di origine in provincia di Avellino dopo lo scoppio del primo focolaio a...

Coronavirus, Ischia vieta gli sbarchi ai residenti delle regioni colpite

ISCHIA. Una decisione che ha destato scalpore, i sindaci ischitani hanno deciso di vietare gli sbarchi sull'isola per i residenti delle regioni Lombardia, Veneto...

Coronavirus, test negativo per il paziente di Acerra

ACERRA. Negativo il test del paziente isolato presso la Clinica Villa dei Fiori di Acerra, non c’è nessun caso di Coronavirus. Confermata la sospensione...

FIPAV. Marchi di Qualità consegnati a Napoli dall’assessore Borriello

Oltre 150 presenti nella sede del Comune partenopeo tra giovani atleti e dirigenti. Borriello: “Per la Pallavolo campana è un momento di grande rilancio...

CALCIO, PRIMA CATEGORIA: REAL ANACAPRI PIÙ FORTE DELLE ASSENZE, ARZANESE SUPERATA 3 A 2

Il Real Anacapri torna alla vittoria contro l’Arzanese al termine di un match che ha visto i padroni di casa scendere sul terreno di...
- Advertisment -