Emra Foods Gis Pallavolo Ottaviano- Romeo Aversa Normanna 3-2(29-27; 25-15; 21-25; 24-26; 15-8)
Emra Foods Gis Ottaviano: Lucarelli, D’Alessandro, Bianco, Ardito,, Libraro, Di Felice,Giuliano, Guancia, Bonina, Valla, Settembre. All. Libraro
Romeo Aversa Normanna: Krumins, Illuzzi, Gaetano, Mandolini, Bonetti, D’Auge, Nero, Corti, Di Lorenzo, Berardi, Testagrossa, Vetrano. All. Del Prete
Vittoria epica dell’Emra Foods Gis Pallavolo Ottaviano che batte in un PalaGis gremito 3-2 la Romeo Aversa Normanna in una partita incredibile. Una vittoria voluta che significa quasi play off. Sabato alle ore 18 ultima giornata a Castellana contro i ragazzini di Fanizza. Alla Gis bastano 2 punti per qualificarsi ai play off. Grande prestazione di tutta la squadra di coach Libraro, vero artefice di questo successo.
Prima palla e Di Felice mette a dura prova la difesa di Aversa siglando il primo punto per i vesuviani. Il secondo punto è una diagonale strettissima di Di Felice che porta la situazione sul 2-0. Il terzo punto è ancora di targa Di Felice con una diagonale lunghissima che non lascia scampo. Dopo l’impatto iniziale Aversa comincia a macinare gioco e a chiudere il break. Nella parte centrale si viaggia punto a punto con la Romeo sempre avanti nel punteggio. Nel finale sembra fatta per Aversa che vola 24-21. Dopo un errore in battuta Bonetti viene murato da Di Felice ma per Aversa c’è un altro set point. Questa volta Illuzzi cerca Corti che viene fotografato da Valla per il 24 pari. Il regista aversano cerca di nuovo Bonetti ma il numero 13 spara in rete per il primo set point Gis. La prima palla non tocca il soffitto per un soffio e Di Felice commette invasione. Si va ai vantaggi: Vetrano annulla il secondo set point con un primo tempo fortissimo. Ancora errore in battuta per gli ospiti e ancora Vetrano con il primo tempo ad annullare. Di Felice si riscatta dell’invasione portando ancora l’Emra Foods Ottaviano al set point. Valla mette in difficoltà la ricezione ospite ma la rigiocato rossoblù è fermata da Aversa che però sbaglia e Guancia chiude per il primo set Gis 1-0.
Nel secondo set non c’è storia. Valla apre il parziale con un tocco al muro. Bonina poco dopo trova l’ace su Mandolini. Il primo strappo del set arriva con Guancia che legge il tocco di seconda di Illuzzi e mura allungando 7-5. Aversa va in difficoltà e diventa fallosa. Mandolini spara fuori per 8-5 Gis. Ancora errore per Aversa dalla linea dei nove metri e Bianco non perdona con il primo tempo per il 16-9. L’Ottaviano gira fortissimo e Di Felice abbatte D’Auge per il 17-9. L’errore di Corti ci porta a 11 set point. Gli ospiti ne annullano 2 ma Guancia non perdona per il 25-15 e 2-0 Ottaviano.
Nel terzo set apre ancora Valla che attacca in 6 con un tocco dolce. Di Felice raddoppia subito per il 2-0 Emra Foods Ottaviano. Bonetti sembra l’unico a crederci e prova a tenere in vita i suoi. Guancia sigla il punto del 8-6 Emra Foods Ottaviano. Nella parte centrale sembra più fresca anche grazie all’ingresso di Krumins e con Corti impatta sul 15 pari. Nel finale Aversa allunga con un ace e si porta al set point. L’errore in attacco di Di Felice chiude il terzo set 21-25.
Nel quarto set Di Felice prova a riscattarsi toccando il muro ospite. Mandolini dopo il tocco a muro prova una diagonale stretta che tocca il nastro e termina fuori per il 2-1 Gis. Ottaviano prova ad andare via con Valla e usa le mani di Krumins per il 7-5. Libraro mura Bonetti e crea il break 8-5. Nella parte centrale sembra fatta: Bonina con un primo tempo fantastico ci porta sul 15-11. Di Felice sulla rigiocata usa ancora le mani del muro per il 16-11. Aversa recupera in maniera clamorosa e impatta sul 23 pari ma Corti spara out per il primo match point. Il match point è confusionale in una bolgia fantastica. Lucarelli non usa la giocata di prima e poi sbaglia con l’invasione a rete. Al primo set point Di Felice viene stampato da Bonetti che porta la partita al tie-Break.
Nel tie-break ci si gioca un campionato intero:Aversa parte subito forte con Mandolini per il 2-0 Aversa. E’ un fuoco di paglia perché Ottaviano prende la partita in mano e Di Felice con un tocco del nastro che bacia la linea cambia il campo sul 8-4. Bonina fa esplodere il palazzetto murando Corti e portando al match point l’Emra Foods Ottaviano. Il primo viene annullato da Mandolini con una pipe nell’angolo. Al secondo tentativo Di Felice chiude in diagonale e regala una gioia immensa alla Gis che vince e si porta al secondo posto solitario. A Castellana contro i padroni di casa già retrocessi basteranno 2 punti per la qualificazione ai play off per la Serie A,