SANT’ANASTASIA. Lutto per la cittadina anastasiana, si è spento Antonio De Simone, dipendente comunale.

Triste giorno per Sant’Anastasia, si è spento Antonio De Simone dipendente comunale. Classe 1962 di Antonio rimarrà sicuramente vivo il ricordo di un uomo gioviale, allegro e amico di tutta la comunità. Anche il viceparroco Nicola De Sena sulla sua pagina Facebook ha dato il suo ultimo saluto ad Antonio, cittadino attivo e presente nella comunità anastasiana: “Caro Antonio, scrivo questo post perché non ti considero scomparso, non sei svanito nel nulla della morte. Grazie per la tua testimonianza di vita: sei stato un gentiluomo perbene, una rara perla di umanità in questo mondo incattivito e volgare. Grazie per la tua amicizia vera e sincera, per la tua ilarità capace di suscitare sorrisi e che ti rendeva di immediata confidenza. Grazie per la tua testimonianza di fede: ogni giorno pregavamo insieme nell’Eucaristia, ogni giorno hai affidato la tua vita e, ultimamente, la tua sofferenza alla Divina Misericordia di Dio.Ora sei lì, in quell’abbraccio d’amore, come pecorella tra le braccia di Gesù, condotto nel pascolo della vita eterna. Santa Faustina ti aspettava, voleva con te contemplare il volto del Padre, e tu ora ricordati della tua comunità; noi non ti dimenticheremo mai!”. Alla famiglia le sincere condoglianze del direttore della Provinciaonline Gabriella Bellini e di tutta la redazione.