NAPOLI. Gabrielli, mai offeso da maglie polizia indossate da Salvini

“Non ho mai vissuto come una situazione negativa il fatto che il ministro dell’Interno Matteo Salvini indossasse polo o giacche della Polizia, bensì come un segno di vicinanza alla Polizia. Non mi sono mai sentito offeso. E, contrariamente a chi ha sostenuto che si trattava di una forma di intimidazione, ho sempre sostenuto che il ministro dell’Interno non ha certo bisogno di indossare una maglietta per affermare il suo status”. Così il capo della Polizia, Franco Gabrielli, chiarisce il suo pensiero parlando con l’ANSA a margine della sua visita a Napoli. Questo peraltro, ha sottolineato Gabrielli, “è il pensiero esplicitato anche durante il ministero Salvini e quindi non può essere interpretato come una postuma resipiscenza o come sassolini da togliersi dalle scarpe ora che non è più ministro”.