SOMMA VESUVIANA. Un atleta di 65 anni che stava gareggiando per la la Vesuvio skymarathon ha avvertito un malore e ora sono al lavoro i soccorritori. L’uomo stava percorrendo la 42 chilometri della corsa podistica di montagna sui sentieri del Parco Nazionale del Vesuvio e sul massiccio del Monte Somma quando si è sentito male in località “Punta Nasone”. Adesso sono impegnati in montagna i volontari della Protezione Civile Cobra 2, del soccorso alpino regionale e con loro un infermiere, l’intento è raggiungerlo e farlo scendere a valle con una barella a spalla. A Mentre in località Santa Maria a Castello è già pronta ambulanza del 118 per trasportarlo in ospedale. Il 65enne ha avvertito un malore dovuto allo sforzo eccessivo, non riusciva a respirare bene e continuare da solo la marcia.