MARANO DI NAPOLI. Affiliato al clan Polverino appena conosce la condanna, si sente male.

Deve scontare più di dieci anni, ma al momento che i carabinieri della stazione di Marano Di Napoli, in seguito ad un’ordinanza di espiazione di pena emessa dalla Procura generale di Napoli, gli comunicano la condanna si sente male. Gaetano Montalto, già noto alle forze dell’ordine affiliato al clan Polverino, è stato trasportato e ricoverato presso l’ospedale di Giugliano in Campania e attualmente è piantonato.