Michele Avella, un sommese premiato miglior portiere della serie D

Michele Avella

Michele Avella, classe 2000, giovane e brillante portiere di Somma Vesuviana con il Matelica. Sempre titolare come primo portiere della sua squadra, si è distinto nel campionato al punto da essere premiato dal Corriere Adriatico come miglior portiere di serie D.

Ha iniziato la scuola calcio ad Ottaviano a circa 9 anni. Poi vi è stata una parentesi tennistica durata circa 3 anni in cui ha ottenuto ottimi risultati a livello regionale e nazionale. Verso i 14 anni è tornato al calcio.

Nell’anno 2016/2017 Avella è stato contrattualizzato dall’Avellino che militava in serie B, era il 4 portiere della prima squadra. Giocava inoltre il campionato primavera come portiere titolare dell’Avellino.

Il campionato successivo, 2017/2018, ha giocato con la Casertana, con la quale è attualmente legato da un contratto, in serie C come secondo portiere della prima squadra.

Nel frattempo si è messo in evidenza nel Torneo Beretti con la Casertana per poi essere dato in prestito al Matelica, una squadra marchigiana di serie D.

Il Matelica è una squadra ben classificata nel suo girone, dietro solo al Cesena hanno conquistato la finale di girone dei playoff in cui avrà la chance di conquistare la serie C.

Domani, Sabato 18 Maggio, Avella sarà impegnato nella finale di Coppa Italia di serie D con il Matelica a Latina contro il Messina. Sarà una giornata importante per il giovane portiere, una giornata importante per la sua città che potrà vedere un sommese giocare la finale di Coppa Italia di serie D.