breaking news

“Misteri e segreti di Napoli” declamati a Sant’Anastasia

19 maggio, 2017 | by Comunicato Stampa
“Misteri e segreti di Napoli” declamati a Sant’Anastasia
Appuntamenti
0

SANT’ANASTASIA.  Ritorna atteso il “Salotto culturale Cosimo Scippa” in collaborazione con l’Associazione Love for, questa volta l’argomento trattato sarà “Misteri e segreti di Napoli”.

Spettacoli, letture e interventi faranno da sfondo a magiche e misteriose leggende tutte napoletane. L’appuntamento è per il 20 maggio alle 18 presso il Centro sociale anziani di Sant’Anastasia (ex locali Pascarella).

Una combinazione ben studiata tra sacro e profano, storie, miti e leggende tutte natìe in una delle città più esoteriche e misteriose del mondo Napoli. Saranno raccontante, recitate e lette all’evento culturale  “Misteri e segreti di Napoli” organizzato dall’ “Associazione Love for di Sant’Anastasia”  unitamente con il “Salotto culturale Cosimo Scippa”  rispettivamente rappresentate dal presidente Mimmo De Simone e Vera Ceriello. L’evento sarà presentato sabato 20 maggio alle ore 18 presso il Centro sociale anziani (ex locali Pascarella alla Pineta), con il patrocino morale del Comune di Sant’Anastasia.  Si approfondiranno argomenti riguardanti la cultura napoletana ma soprattutto quelli legati alle leggende e all’esoterismo, argomenti che hanno contribuito nei secoli a plasmare la “genetica” del popolo napoletano. Si parlerà del Munaciello, della Janara e poi ancora si esporranno scritti su enigmatici personaggi come, solo per citarne qualcuno, il principe Sansevero. A presentare la serata Vera Ceriello, interverranno il sindaco Lello Abete e l’assessore Rossella Beneduce, il giornalista Luigi Corcione relatore dell’evento, la giornalista Gabriella Bellini direttore della Provincia online, la signora Adele Sepe moglie del compianto Cosimo Scippa, gli artisti Carmen Percontra e Pasquale Rea,  i declamatori Vincenzo Spadaro, Giuseppe Moccia, Rosaria Chiaiese, Pasquale Castaldo e Lisa Terranova. Prenderà parte alla manifestazione  anche la famosa organizzatrice di eventi Maria Castello.

Lascia un commento