aria smog
aria smog

SAVIANO – Monitoraggio sulla qualità dell’aria sul territorio. Stipulato accordo con la Seconda Università di Napoli.

Il Comune di Saviano ha stipulato un accordo con la Seconda Università degli Studi di Napoli per un “monitoraggio sulla qualità dell’aria sul territorio comunale”. Saranno il prof. Sante Capasso e il ricercatore prof. Pasquale Iovino a realizzare il programma di monitoraggio sull’aria, attraverso sofisticati strumenti di rilevazione, mirato a “diagnosticare lo stato di salute” del territorio comunale. “Ci siamo affidati alla comunità scientifica e a docenti di comprovata esperienza proprio per avere dati scientificamente certi”, dice l’assessore alle politiche ambientali Luigi Cappella.

Sante Capasso  è professore Ordinario di Chimica Fisica presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche (STABiF) della Seconda Università di Napoli (SUN), dove insegna Chimica Fisica, Chimica Fisica Ambientale e Chemiodinamica. La sua attività di ricerca è documentata da oltre 90 pubblicazioni su riviste internazionali e si è svolta, dal 1969 al 1995, presso il Dipartimento di Chimica dell’Università Federico II di Napoli e, dal 1995 a tutt’oggi, presso il Dipartimento di Scienze Ambientali prima e del Dipartimento di STABiF poi della Seconda Università di Napoli. Le ricerche effettuate riguardano principalmente la chemiodinamica ambientale, con particolare riferimento ai processi chimici e chimico-fisici nella mesosfera e nelle acque superficiali, ai processi di degradazione abiotica di pesticidi e allo studio della struttura, nello stato solido ed in soluzione, di molecole di interesse biologico. Nel lavoro al Comune di Saviano sarà affiancato dal ricercatore Pasquale Iovino. Mercoledì 20 maggio entrambi incontreranno cittadini e associazioni ambientaliste per un primo confronto sul piano di lavoro.