emergenza

NOLA – Un senzatetto di circa 50 anni è deceduto all’interno della Stazione di Trenitalia di Piazzale Ferrovia. Sul caso indagano gli agenti della Polizia di Stato di Nola.

A trovare il corpo senza vita alcuni passeggeri del regionale che sabato 18 maggio da Salerno si dirigeva verso Caserta. Sul luogo sono intervenuti i medici del pronto soccorso Santa Maria della Pietà di Nola ma non hanno potuto far altro che accertare il decesso dell’uomo.

Presenti sul posto anche Luigi Maiello, comandante dei vigili urbani di Nola, e il vice questore Basile del commissariato bruniano.Messaggi di cordoglio e solidarietà per la vittima, al momento ancora sconosciuta, sono apparsi sul gruppo Facebook Noi che amiamo Nola.

Tra le ragioni più accreditate che hanno causato la morte del senzatetto vanno menzionate la fame o il freddo che in queste settimane ha colpito la Campania.