NAPOLI. Corso Garibaldi, rapinato 60enne da tre uomini senza fissa dimora di origine straniera e irregolari. Aggrediti anche i carabinieri.

Un 60enne di San Giorgio a Cremano, mentre percorreva il corso Garibaldi è stato rapinato da tre senzatetto di origine straniera e irregolari.
Hakim Boulakhrouf Andl 26enne di origine algerina, Karim Dida 40enne tunisino e Mohammed Mabrouk, 26enne libanese, tutti non in regola con le norme sull’immigrazione e già noti alle forze dell’ordine, lo hanno strattonato e privato del portafogli per poi darsi alla fuga. I tre sono stati scoperti da una pattuglia di carabinieri motociclisti del nucleo radiomobile di Napoli, che in quel momento stavano percorrendo il corso Garibaldi. I militari hanno cercato di fermarli durante la fuga, ma i malfattori hanno aggredito i carabinieri con spintoni, calci e pugni. La loro resistenza non è valsa a nulla, sono stati immobilizzati e tratti in arresto per rapina impropria.
Dopo le formalità di rito sono stati tradotti in carcere e
alla vittima è stato restituito il portafogli.