Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

PORTICI. Omicidio del pensionato Mariano Bottari, finito per errore in una sparatoria questa mattina  in via Scalea a Portici. L’intervento del vicepresidente della Camera dei Deputati, Luigi Di Maio del M5S: “E’ necessario uno stop ai tagli alle Forze dell’ordine”.

“L’omicidio del  pensionato, Mariano Bottari, avvenuto oggi a Portici è una tragedia che riaccende i riflettori su recrudescenza criminale in Provincia di Napoli, lo dichiara il Vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio. “E’ lampante che a Napoli è in Provincia la criminalità organizzata è in guerra costante per il controllo del territorio e che diventa sempre più violenta e spietata.” “Oggi a finire sotto i colpi dei sicari è stato un pensionato inerme che faceva la spesa, poco più di un anno fa il giovane, Lino Romano, che andava a giocare a calcetto con gli amici” “E’ necessario che il Governo rinforzi gli stanziamenti per le forze dell’ordine, invece di tagliarli, si cominci ad abolire il decreto “Expo” di questo governo che taglia i fondi alle forze dell’ordine per 13 milioni di Euro.” “Servono azioni urgenti per dare a Polizia e Carabinieri  mezzi e uomini.” “Invece” – conclude Di Maio –  “in Provincia di Napoli accade che la Caserma dei Carabinieri di San Sebastiano sia sotto sfratto e non si riesca ad assegnarle un bene confiscato alla Camorra, sono paradossi che lasciano spazio alla criminalità e non è accettabile in un paese che si definisce civile”.