CASALNUOVO DI NAPOLI. La ditta dei rifiuti  non può pagare il salario a settanta dipendenti, il sindaco Massimo Pelliccia rassicura:”Il Comune pagherà gli stipendi”

Una bella notizia per i settanta dipendenti dell’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti di Casalnuovo di Napoli, il sindaco Massimo Pelliccia ha affermato che il Comune garantirà loro il salario prima di Pasqua. Questo accade per il terzo mese consecutivo perchè l’azienda, per problemi giudiziari e tributari, è impossibilitata a pagare gli stipendi ai suoi dipendenti, almeno per il momento. A darne notizia è il primo cittadino con un post su Facebook: “Domani per il terzo mese consecutivo, a causa di problemi giudiziari e tributari che impediscono all’impresa di garantire il salario ai dipendenti, il Comune pagherà gli stipendi dei settanta dipendenti dell’azienda che gestisce il servizio rifiuti”. Pelliccia conclude: “Lo facciamo assumendoci grosse responsabilità, per garantire a settanta famiglie una Pasqua serena. Ai lavoratori impegnati nel servizio di raccolta chiediamo lo stesso impegno per tenere la città pulita e ordinata”.